Attualità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Per Grazia Ricevuta,  Pittori di mare,  Poesie,  Racconti,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Storia,  Un mare di amici

Il Creato e la creatività

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra
fotocomposizione Nicola Marzano

La mente infinita di Dio è il Creato e la nostra creatività assomiglia alla Sua, nelle dovute debite proporzioni, perché se è vero che Lui ci ha fatto a sua immagine e somiglianza è anche vero che gli artisti del creativo che si ispirano a Lui, benché  nella diversità degli stili (di vita:la nostra), sono consapevoli di essere unici.
La Grazia grazia gli artisti perché sa allargare in loro gli orizzonti ed accoglie ognuno di  loro, vedendoli come unici, e gli artisti sanno che la Sua differenza li arricchisce.

Questa è una esortazione a seguire il Creato e la creatività donata a ciascuno di noi. Amen. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *