Attualità,  Racconti,  Recensioni,  Storia

Come è stata la vita di Giuda noi non lo sappiamo

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Buongiorno ai naviganti,
come è stata la vita di Giuda noi non lo sappiamo!
Ognuno di noi ha la possibilità di tradire! Ognuno di noi è un piccolo Giuda!
La dignità umana non è polvere giunta dal deserto ma è quella che dobbiamo avere e non vi è scusa, no, non vi è ragione per affidarla ai traditori. Patrie gloriose, indifese da chi non ferma tanta decadenza, bloccate dalla casta, vilipese.
Spero che nel giorno in cui la chiesa cristiana celebra il tradimento, il popolo riprenda coscienza.
Spero, ma io non ho più tempi lunghi, pertanto posso solo seminare, finché rinasca la nuova aurora.
Spero giunga il sole dell’intelletto a riportare dignità e rigore fino a creare il potente effetto che renda innocuo il mentitore.
Spero…
Amen!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *