Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Racconti,  Recensioni,  Storia

28.3.1941, Salvatore Martone

di Carlo Di Nitto

(Formia, 25.5.1919 – Mare, 28.3.1941)

Il marinaio S.M. Salvatore Martone, di Gennaro e di Supino Francesca, fu fra i dispersi nell’affondamento del regio incrociatore “Zara” il 28 marzo 1941.

Durante la battaglia di Capo Matapan, l’unità venne centrata da numerose salve della soverchiante forza nemica che provocarono grosse falle, vasti incendi e avarie all’apparato di propulsione. L’equipaggio lottò per oltre tre ore per cercare di salvare la nave che, purtroppo, alle ore 02.30 affondò trascinando con se 799 Marinai.
Era nato il 25 maggio 1919 a Formia.

(La foto di Salvatore Martone appartiene alla collezione Carlo Di Nitto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *