Attualità,  Marinai,  Navi,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Storia

Fischia immersione! Vita quotidiana a bordo dei sommergibili classe Toti (Marco Mascellani e Maurizio Licciardello)

Il volume è  l’esito dell’interazione tra un sociologo e un direttore di Macchina di sommergibili classe Toti, un libro-intervista che accompagna i Lettori in una entusiasmante immersione nel mondo occulto e audace della vita dell’Equipaggio dei sottomarini.

Indubbiamente ammantati dal fascino degli abissi e dell’insidia, i sommergibili divengono privilegiato luogo d’indagine sociologica e antropologica, tratteggiata dalla scrittura coinvolgente di Maurizio Licciardiello, già docente universitario amante della sperimentazione sul campo. Le vivaci descrizioni dell’Ufficiale della Marina Militare Marco Mascellani danno vita, tra lucidi ricordi e puntuali descrizioni, ad un itinerario fatto di luoghi, ideologie, prassi consolidate capace di svelare ogni segreto della subcultura sommergibilista. La tremenda pressione idrostatica che grava sull’equipaggio diventa metafora della forte pressione psicologica, cui è sottoposta una squadra di uomini che sceglie di affrontare un’esperienza estrema e totalizzante, dalle molteplici ricadute professionali e umane.
Gli intenti da cui scaturisce quest’opera di scorrevole lettura sono orientati dalla necessità di offrire una visione organica e unitaria di tutti gli aspetti attinenti ai sommergibili: dalla descrizione degli ambienti di bordo, all’interesse per le relazioni di gruppo. Senza censura alcuna il testo offre risposta alle curiosità più disparate sulla routine dei sommergibilisti mettendo in luce, talvolta, le loro abitudini più intime strutturate all’interno di una convivenza forzata in un ambiente chiuso. La peculiarità dell’opera risiede, tuttavia, nella straordinaria abilità con cui gli autori, dai profili intellettualmente specchiati ed empaticamente convergenti, hanno saputo intrecciare l’elemento sociologico a quello prettamente tecnico-scientifico: il saggio è dotato infatti di un ricco apparato bibliografico e corredato di relativa sitografia.  Tra aneddoti, credenze e superstizioni non mancano i riferimenti storici ai grandi uomini appartenenti ad equipaggi di sommergibili ormai mitici, figure di spicco che durante i conflitti mondiali si sono distinte per il proprio valore e che oggi si configurano come imprescindibili punti di riferimento per chi si accinge a conoscere questo mondo e intraprendere questa carriera.
Fischia immersione! è un’opera che mette in luce l’impercettibile linea di confine tra la professionalità e l’umanità della band of brothers, offrendo ai lettori la possibilità di comprendere pienamente quella forma mentis che rende tale un sommergibilista, per sempre.

Titolo: FISCHIA IMMERSIONE!
Sottotitolo: Vita quotidiana a bordo dei sommergibili classe Toti
Autori: Marco Mascellani e Maurizio Licciardello
Editore: Laurus Robuffo
Pagine 224
Prezzo 18.00 Euro

Marco Mascellani, ravennate classe 1965, Ufficiale del Genio Navale della Marina Militare italiana, imbarca sui sommergibili nel 1988 e diviene il più giovane Direttore di Macchina assumendo l’incarico sul Toti nel 1990. Dopo cinque anni, nel 1995 passa sui più nuovi sottomarini della classe Sauro assumendo la Direzione della Macchina del Da Vinci. Nel 2000 diviene docente per la sicurezza presso la Scuola Sommergibili e capo team TIRSOM (l’addestramento avanzato che determina la prontezza al combattimento di un battello). Dal 2002 al 2004 è Direttore di Macchina sul Pattugliatore di Squadra Bersagliere. Gli incarichi successivi – prima al Comando in Capo del Dipartimento Marittimo dell’Adriatico, poi al Comando delle Scuole della Marina e infine al Ministero della Difesa – lo portano ad occuparsi di antinfortunistica e infrastrutture con associata docenza (ambito L81/08). Dal 2008 al 2015 è stato direttore della Sala museale che la Marina Militare ha dedicato a Guglielmo Marconi, per la quale ha curato diverse mostre temporanee in Ancona. A tutt’oggi è conferenziere per la Forza Armata nelle Scuole. Collaboratore di diverse riviste di settore, è membro del direttivo di ATENA (Associazione Tecnica Navale, sezione Emilia Romagna) e di BETASOM, associazione dedicata alla storia dei sommergibili italiani con la quale ha coordinato l’opera di assistenza a molti reduci sommergibilisti della seconda guerra mondiale e curato dal 2008 la mostra itinerante Sommergibili in Adriatico. È amministratore di diversi forum, pagine social e siti tra cui www.delfinidacciaio.it dedicato ai sottomarini della classe Toti. Dopo il romanzo Delfini d’Acciaio e il saggio Vedetta Atlantica, Fischia immersione! è la sua terza opera.

Maurizio Licciardello, catanese classe 1963, è Funzionario Tecnico presso un Ente periferico del Ministero Difesa. Nel 1995 si laurea all’Università di Catania, facoltà di Scienze Politiche (indirizzo politico-sociale), discutendo una tesi sulla vita a bordo dei sommergibili classe Toti. È a partire da questo lavoro che in seguito darà alle stampe il suo Quota Schnorchel. Nel 2001 è Cultore della Materia in Sociologia dei Processi culturali e comunicativi presso la Facoltà di Relazioni Pubbliche di Caltanissetta. Nel 2005 entra a far parte di un gruppo di ricerca COFIN nell’ambito di un progetto di ricerca di stampo sociologico su Comunicazione e stigma. Negli anni accademici 2006-2007 e 2007-2008 insegna Sociologia della Comunicazione presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Ateneo catanese. Nel 2013, presso lo stesso Ateneo, consegue il titolo di Dottore di Ricerca, discutendo una tesi su I Diritti umani alle soglie del III millennio. Tra editoria tradizionale e self publishing, nel tempo pubblicherà articoli e saggi di stampo sociologico, un romanzo, un noir e una corposa raccolta di poesie dialettali.

Per maggiori informazioni sul libro:
http://www.laurus.tv/product/fischia-immersione-vita-quotidiana-a-bordo-dei-sommergibili-classe-toti/

Il libro sarà presentato al pubblico – prima assoluta – venerdi 13 marzo alle 18.00 – presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare “Caio Duilio”, sul lungotevere Flaminio (ingresso libero) con una introduzione dell’Am.Sq. Dario Giacomin:
https://www.facebook.com/events/484944605789081/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *