Attualità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

6.11.1881, a Livorno nasce l’Accademia Navale

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Dopo l’unificazione dell’Italia, dalla fusione delle due scuole di Napoli e di Genova, nasce l’Accademia Navale di Livorno nei pressi del vecchio Lazzaretto di San Jacopo in Acquaviva.
La scuola, che avrebbe forgiato i nuovi comandanti di unità navali, fu fortemente voluta dall’iniziativa dell’allora Ministro della Marina pro tempore Benedetto Brin.
Il 6 novembre del 1881, 39 allievi, di età compresa tra i tredici e i quindici anni, vennero accolti per la prima volta nell’allora Regia Accademia Navale.

L’Istituto, passato attraverso i due conflitti mondiali, ha visto susseguirsi una serie di eventi che l’hanno introdotto ai tempi moderni: il motto “Patria e Onore”, che oggi sovrasta il piazzale sotto la Torre dell’orologio, sostituisce quello di un tempo: “Per la Patria e per il Re”. La storia continua…

Accademia Navale (Antonio D’Auria) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *