Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

Giovanni Torrisi (Catania, 18.11.1917 – La Maddalena, 11.8.1992)

a cura Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Nasce a Catania il 18 novembre 1917, entra nella regia Accademia Navale di Livorno e viene nominato Guardiamarina nell’aprile 1940.
Corso della 2^ Guerra Mondiale è stato imbarcato su unità navali adibite alla scorta convogli.
Ha comandato la fregata Cigno, l’incrociatore lanciamissili Giuseppe Garibaldi e altri incarichi.
Il 1° agosto 1977 viene nominato Capo di Stato Maggiore della Marina Militare sino al 31 gennaio 1980. Successivamente ricoprì anche l’incarico di Capo di Stato Maggiore della Difesa.
L’ammiraglio Giuseppe Torrisi è deceduto a La Maddalena l’11 agosto 1992.

Un commento

  • MICHELE DAMMICCO

    UN GRANDE MARINAIO, L’HO CONOSCIUTO QUANDO RIVESTIVO IL GRADO DI TENENTE DI VASCELLO, UNA GRANDE FIGURA DI ILLUSTRA AMMIRAGLIO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *