Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

17.8.1918, Marcello Allotta

a cura Antonio Cimmino

(Napoli, 9.1.1886 – Mare, 17.8.1918)

Tenente di vascello Marcello Allotta, nato a Napoli il 9.1.1886 trovò la morte in mare il 17.8.1918 a seguito ammaraggio dirigibile A1. La sua salma venne ritrovata in vicinanza della costa nemica.

Fu insignito della Medaglia d’Argento al Valor Militare con la seguente motivazione:
“Comandante di un nuovo tipo di Aeronave di alta quota e di nuovo impiego, con alto sentimento del dovere e con molto entusiasmo la preparava e portava all’offesa della Piazza Forte di Cattaro che riusciva a bombardare efficacemente malgrado il nutrito fuoco antiaereo nemico e le difficili condizioni di cui l’aeronave era venuta a trovarsi in seguito ad avaria. Poco tempo dopo, in una spedizione da lui propugnata ed effettuata con rinnovato ardimento e spirito aggressivo, lasciava la vita nell’adempimento del suo dovere”. (Catarro, 6 – 17 agosto 1918).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *