Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

11.8.1960, nel ricordo di Enzo Grossi

(San Epigma 20.4.1908 – Corato 11.8.1960)

Nella giornata tanta cara ai marinai, dedichiamo a coloro che non ci sono più o che sono salpati per l’ultima missione, questa bellissima immagine del Comandante Enzo Grossi imbarcato sul regio sommergibile Barbarigo, comandato dal Capitano di Corvetta Umberto de Tullio, che trasformato in natante da trasporto per l’Estremo Oriente fu affondato nel mese di giugno 1943 in Atlantico con i 59 uomini dell’equipaggio.

Un commento

  • Massimo Talini

    Il Comandante Grossi fu personaggio assai discusso per il dichiarato affondamento, poi verificatosi inesistente, di due corazzate americane, per il quale fu insignito di MOVM e avanzamento di grado per merito. Aderì poi da Betasom, base di Bordeaux dei smg atlantici, alla neo costituita RSI, motivo per cui fu epurato del dopoguerra dai ranghi della Marina. Fu comunque assai controverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *