Marinai,  Marinai di una volta,  Racconti,  Recensioni,  Un mare di amici

25.6.2018, Ciro Laccetto

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

DEDICA AD UN AMICO CHE SORRIDEVA ALLA VITA

LA VITA SA ESSERE UNA MERDA, MA E’ ANCHE IN GRADO DI REGALARTI UN SORRISO ATTRAVERSO UNA PICCOLA GIOIA, LOTTIAMO PER QUESTA VITA.
A CHI STA BENE DICO:
“NON ASPETTARE CHE LA VITA TI REGALI LA SOFFERENZA PER CAPIRNE IL VALORE E LA FORTUNA CHE HAI; ASSAPORA LA VITA CON ENTUSIASMO E GRATITUDINE, NON LASCIARE CHE UN SENSO DI NOIA PENALIZZI LA TUA ESISTENZA, PERCHE’ CIO’ CHE PER TE E’ NOIA, PER NOI MALATI E’ VITA…”
Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Ciro Lacetto,
una persona la quale al posto del suo nome ci si può mettere Amico; l’unica persona al mondo alla quale riveleresti i tuoi più grandi segreti; quella persona che non ti dimenticherà mai e ti starà sempre vicino; quella persona la quale, il solo sapere che lei esista ti dà la forza di andare avanti sempre; quella persona con la quale hai un’Amicizia talmente forte che la distanza o il tempo possono solo rafforzarla invece di indebolirla; un Amico è solo il sapere che c’è qualcuno che ti vuole bene e che è sempre dalla tua parte anche se non lo vedi.
Ciro Laccetto,
è quel posto confortevole che ti accoglierà sempre a braccia aperte, sia nel bene che nel male, perché l’Amicizia con il tempo non s’intaccherà mai, ma anzi, questo speciale e indescrivibile legame si rafforzerà sempre più. Perché gli Amici saranno pronti a dividere con te gioie e dolori, perché gli Amici, i veri Amici con la A maiuscola, in fin dei conti, non sono altro che una tua seconda famiglia.
Ciro Laccetto,
voglio aggiungere qualcosa:
L’Amicizia è un sentimento strano. C’è senza esistere, si nutre di stati d’animo di ogni tipo, non segue vie logiche o prevedibili.
A volte provoca dolore, lacrime e sofferenza.
L’Amicizia, quella vera, è un sentimento nobile perché immune da calcoli di convenienza economica o di altro tipo.
È trasversale all’età, perché vive e cresce nel tempo.
È uno dei pilastri del mondo anche se, a volte, sembra fragile e indifesa, anche se c’è una cosa che vorrei dire sull’amicizia: non c’è amore se non c’è amicizia”.

Ciao Ciro Laccetto,
la verità è nella bocca di tanti, ma nel cuore di pochi…
Ognuno racconta quello che vuole, ma soprattutto quello che gli conviene. Tu adesso ascolta il cuore di Dio, al resto ci pensa la vita…

MESSA IN SUFFRAGGIO SI CELEBRERA’ A ROMA GIORNO PRESSO LA CHIESA SAN GASPARE DEL BUFALO VIA BORGO VELINO 1 

Un commento

  • giorgio sornicola

    per caso entrando in questa pagina apprendo la notizia della scomparsa di un caro amico. Sono molto addolorato e non ho parole ci conoscevamo dal lontano 1967

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *