Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Marinai di una volta,  Recensioni,  Storia

Apostolo Fusco

di Carlo Di Nitto

Il marinaio Apostolo Fusco, l’ultimo dei Marinai della Principessa Mafalda, è scomparso a Gaeta il 19 maggio 2017. Ho avuto l’onore di conoscerlo personalmente e di godere della sua amicizia. Ha dato con i suoi compagni, in un tristissimo contesto, grande esempio di umanità, di pietà e di amore per la Marina e per l’Italia. ONORE !
L’amico Apostolo Fusco (Ninotto per gli amici) è stato un uomo corretto, modesto, educato e con il quale era piacevolissimo parlare. Nella foto dei Sette Marinai, Ninotto è in piedi, secondo da destra.

Nelle vie di Gaeta, incontravo l’amico Apostolo Fusco e, nonostante gli anni trascorsi, i suoi occhi brillano di commozione nel ricordare quei lontani, tragici, indimenticabili eventi.
Gli altri amici Magnani, Mitrano, Pasciuto, Ruggieri, Avallone e Colaruotolo purtroppo non sono più con noi. Ci piace però immaginarli, ritornati giovani Marinai, vigilare in Cielo sulla “mite, dolce, gaia principessa Mafalda”.

Nel 2005, la Principessa Mafalda d’Assia, nipote di Mafalda di Savoia, accogliendo l’invito del nostro Gruppo ANMI, è venuta a Gaeta per salutare la Città e ringraziare personalmente i tre Marinai, all’epoca ancora viventi. Siamo stati onorati di averla nostra ospite.

Noi, Marinai di Gaeta, sulla scia del loro esempio, ci auguriamo di aver recepito l’insegnamento e di essere, come essi, capaci di trasmettere ai nostri figli gli ideali di lealtà, di onore, di amor patrio che da sempre contraddistinguono gli Uomini di Mare.

Onore a Mafalda di Savoia, martire Italiana.
Onore ad Apostolo Fusco e ai Marinai di Buchenwald.
Viva Gaeta, viva la Marina, viva l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *