Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni

Silvano Prenna è salpato per l’ultima missione

di Mario Cavalieri

Il caro amico Silvano Prenna è tornato alla casa del Padre il 17 aprile 2019.
Un Marinaio che ha servito l’Italia durante la Seconda Guerra Mondiale con la Regia Marina. Silvano Prenna,  di Macerata, classe 1924, volontario cannoniere nella Regia Marina nel 1941, fu inviato presso le scuole C.R.E.M. a Taranto. Al termine del corso fu imbarcato sul regio incrociatore Scipione l’Africano, e successivamente sui regi sommergibili Macallè e Cagni. Con il Cagni, approdò BETASOM rivestendo grado di Sottocapo. Alla data dell’armistizio, rimase in servizio con la Marina da Nazionale  Repubblicana fino al termine del conflitto. Rimasto poi nei ruoli della Marina Militare chiese e venne congedato nel 1947.
Fu decorato con 2 Croci di guerra, Medaglia di volontario di guerra e fregio equipaggi base atlantica Betasom.
Socio fondatore del Gruppo A.N.M.I. di Macerata nell’anno 1949, ne fu anche presidente.
Lascia la moglie Mimina e i figli Francesco e Giovanni. Molto stimato e benvoluto in città, come in provincia,  il funerale si è celebrato il 18.4.2019, alle ore 15, nella chiesa di Santa Croce di Macerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *