Attualità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Racconti,  Recensioni,  Storia

Gli amici veri con la A Maiuscola

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

Ciao Ezio,
la verità è nella bocca di tanti, ma nel cuore di pochi… 
Ognuno racconta quello che vuole, ma soprattutto quello che gli conviene. Tu ascolta il cuore, al resto ci pensa la vita. (Donato Gargano e Nicola Marzano)

L’amico è quella persona che chiami semplicemente Amico; quello a cui riveleresti i tuoi più grandi segreti; quello che non ti dimenticherà mai e ti starà sempre vicino; quello che il solo sapere che lui esiste, ti dà la forza di andare avanti sempre; quello che hai un’Amicizia, talmente forte, che la distanza o il tempo possono solo rafforzarla invece di indebolirla; quello che ti vuole bene e che è sempre dalla tua parte anche se non lo vedi.
L’Amico, è quel posto confortevole che ti accoglie sempre a braccia aperte, sia nel bene che nel male, perché sa che neanche il tempo scalfirà questo speciale e indescrivibile legame che si rafforza ogni giorno di più, perché è sempre li, pronto a condividere dividere con te gioie e dolori…
perché gli Amici, i veri Amici con la A maiuscola, in fin dei conti, non sono altro che una tua seconda famiglia. 

Un commento

  • Nicola M.

    Ebbene sì caro Ezio… parole sante le tue l’Amicizia soprattutto quella che vivi a distanza di km dopo esserci conosciuti oltre 35 anni fa durante il servizio militare è qualcosa di speciale non importano le differenze sociali e culturali, non importa se dei del sud del cento o del nord….ma quel che conta è che farebbe salti mortali pur di rivedersi anche per pochi minuti semplicemente per riabbracciarsi con la gioia nel cuore, senza doppi fini e intenti di interesse ma solo per stringersi la mano o una pacca sulla spalla rievocando i lontani ma indelebili ricordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *