Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

17.1.1943, nel ricordo di Squillaci Vittorio

di Michele Tocci



Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com

Squillaci Vittorio, sottotenente di vascello, Medaglia d’Argento al Valor Militare, nasce a Castrovillari (CS) il 04 aprile 1920, ufficiale di rotta imbarcato sul regio cacciatorpediniere Bombardiere, scomparso in mare il 17 gennaio 1943 nella cosiddetta “Battaglia dei Convogli”.

Squillaci Vittorio, sottotenente di vascello e medaglia argento valor militare - www.lavocedelmarinaio.com
La nave fu affondata al largo delle isole Egadi dal sommergibile inglese United. 

Si salvarono 49 marinai su 224 uomini dell’equipaggio.

regio cacciatorpediniere Bombardiere - www.lavocedelmarinaio.com

2 commenti

  • Mikele Tocci

    Grazie Ezio, per aver ricordato il mio concittadino STV Squillaci Vittorio classe 1920 MAVM.

  • Mikele Tocci

    Motivazione della Medaglia d’Argento al Valore alla Memoria: “Ufficiale di rotta di cacciatorpediniere affondato per siluramento da parte di sommergibile nemico in agguato, durante scorta a convoglio proveniente dall’Africa Settentrionale, veniva sorpreso dallo scoppio del siluro mentre, in sala nautica, era intento al calcolo del punto nave. Lanciato in mare unitamente alla plancia, divelta completamente dallo scoppio, benché dolorante dalle ferite riportate,rinunciava a prendere posto su di una zattera già sovraccarica di naufraghi, per non toglierlo ad un altro occupante; si allontanava perdendosi nella notte, dando con il suo gesto sublime esempio di spirito di sacrificio e di altruismo”.
    (Canale di Sicilia,17 gennaio 1943). ⚓

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *