Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Storia,  Un mare di amici

Sebastiano Bonaccorsi

di Pietro Serarcangeli

Il giorno 19 settembre 2014 il sergente meccanico, corso 1965, Sebastiano Bonaccorsi, colpito da una gravissima patologia conseguenza dell’esposizione all’amianto (era stato imbarcato 7 anni sul Canopo), salpava per la sua ultima missione lasciando nello sconforto l’addolorata moglie signora Teresa i  figli Cristina Carmen, Stefania Paola e Alessandro Manuel.
Sebastiano era venuto ad iscriversi all’Associazione A.F.E.A. (Associazione Famiglie  Esposti Amianto) quando esercitava, quale Geometra, a Pontremoli. 

Fu emozionante l’incontro perché, con grande dignità e tranquillità, mi disse di essere molto malato. Ci abbracciammo e volle che gli assicurassi, nella peggiore delle ipotesi, assistenza alla sua famiglia. Cosa che puntualmente facemmo.
Riposa in pace fra le braccia di Nostro Signore caro Sebastiano, non potremo mai dimenticare la tua gentilezza, la tua disponibilità, il tuo sorriso.
Noi ti ricorderemo e onoreremo negli anni a venire.
Ciao Amico mio.

Un commento

  • Profilo fb EZIO VINCIGUERRA

    Ezio Pancrazio Vinciguerra Riposa in pace fra i flutti dell’Altissimo
    Gerardo Di Sturno Grella Eterna gioia
    Roberto Tento R.I.P
    Sergio Biffi R.I.P.
    Raffaele Anatilopan R.I. P.
    Michele Giuseppe Di Liberto R.I.P.
    Franco Vetturini R.I.P.
    Gaspare Amato R.I.P.
    Raimondo Restivo R.I.P.
    Nicola Cosimo Olivieri Riposa in pace.
    Efisio Meloni R. I. P.
    Simeone Secondo Tozzi R. I. P.
    Leonardo Calamonici R.I.P.
    Antonio Zambardino R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *