Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

28.9.1943, affondamento del regio incrociatore Giulio Germanico

a cura di Antonio Cimmino e Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

A SALVATORE GIRONE, MASSIMILIANO LATORRE E A TUTTI I LEONCINI DEL SAN MARCO.


Noi al fianco dei nostri Fucilieri di Marina
.
Per mare , Per terram … intelligenti pauca!

C’è chi costruisce, chi distrugge, chi recupera e preserva, chi crede e chi decide di non decidere.

Il 28 settembre 1943 venne affondato dai tedeschi nel cantiere navale di Castellammare di Stabia (Napoli) il regio incrociatore Giulio Germanico.
Tra il 1950 e il 1956 l’unità fu recuperata e venne ricostruita interamente come cacciatorpediniere.
Venne chiamato SAN MARCO e fu radiato definitivamente nel 1971.

2 commenti

  • Profilo fb EZIO VINCIGUERRA

    Sergio Biffi R.I.P.
    Franco Vetturini R.I.P.
    Gino Venturino Riposa in pace
    Nicolò Meo R.I.P.
    Raimondo Restivo R. I. P.
    Gino Venturino Riposa in pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *