Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

Carlo Salone (Napoli 27.11.1895 – Mare, 17.8.1918)

a cura Antonio Cimmino

Carlo Salone, di Stanislao e di Anna Minucci, nasce a Napoli il 27 novembre 1895.
Il 16 agosto 1918, il dirigibile A1 decollò da Grottaglie (TA) per una incursione sull’arsenale di Tendo (Cattaro).
Per sfuggire alla contraerea nemica che nel 1916 aveva causato molte perdite alla flotta dei dirigibili, furono sperimentati nuovi dirigibili del tipo “M” e poi “A” definiti di “alta quota”. Essi possedevano un volume maggior ma con meno gas. L’aeronave A1 era di tipo semirigido, lunga106 metri e del diametro di 20; l’involucro era di 18.500 metri cubi. Era dotato di du navicelle in tandem, ognuna dotata di una coppia di motori. Poteva operare, per 14 ore, fino a 4.500 metri d’altezza, con una velocità di 75 Km/ora. Armato di due mitragliatrici, poteva trasportare 20 bombe per un totale di 1.200 chilogrammi.
L’A1 fu l’unico modello realizzato a Ciampino (Roma).

Il 17 agosto 1918 se ne persero le tracce, sicuramente precipitò in mare.
Scomparvero oltre al Sottotenente Salone:
– Tenente di vascello Arlotta (comandante);
– Tenente di vascello G.N. Sommaria;
– Sergente Fascio;
– Sergente Danieli;
– Sergente Dorio.

3 commenti

  • Profilo fb EZIO VINCIGUERRA

    Ezio Pancrazio Vinciguerra Riposate in pace
    Gino Venturino Riposate in pace
    Raimondo Restivo R. I. P.
    Franco Vetturini R.I.P.
    Sergio Biffi R.I.P.
    Egidio Alberti R.I.P.
    Pietro Monfreda ·R. I. P
    Michele Giuseppe Di Liberto R.I.P.

  • GRUPPO FB LA VOCE DEL MARINAIO

    Ezio Pancrazio Vinciguerra Riposate in pace
    Nicolò Meo R.I.P.
    Giuseppe Carlo Gino r i p
    Raimondo Restivo R. I. P.
    Franco Vetturini R.I.P.
    Francesco Ortega Falcone R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *