Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni

3.8.1999, Giovanni Panariello

a cura Antonio Cimmino

Nasce a Scafati il 30 luglio 1920 ha servito il suo Paese in guerra arruolandosi nella Regia Marina. Era un Secondo Capo radiotelegrafista imbarcato sui regi sommergibili Settembrini ed Onice.
E’ salpato per l’ultima missione il 3 agosto 1999.

14 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *