Pavanello Angelo (20.9.1877 – 10.5.1942)

di Sergio Cavacece

S.O.S. RICERCA NOTIZIE

Nel cimitero monumentale di Messina è sepolto Pavanello Angelo. Fu un Ufficiale della Regia Marina, qualcuno potrebbe indicarmi un sito o darmi qualche informazione relativa alla carriera di questo Decorato?

Pavanello Angelo f.p.g.c. Sergio Cavacece a www.lavocedelmarinaio.com
Di seguito la motivazione della Medaglia d’Argento tratta dal sito dell’Associazione Nastro Azzurro,
con il grado di Capo Torpediniere di 1^ classe nato a Venezia.
Filandosi lungo un muro alto circa 12 metri su d’una spiaggia altrimenti inaccessibile, accorreva su di un piroscafo in fiamme ed abbandonato, sul quale erano munizioni e bombe, e con mirabile coraggio provvedeva al trasporto delle cassette di munizioni ed estingueva prontamente l’incendio, riuscendo a scongiurare i danni dell’esplosione e la perdita del motoscafo“.
(Messina 22 agosto 1918). (D.L. 22 dicembre 1918 e R.D. 18 marzo 1923).

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

4 risposte a Pavanello Angelo (20.9.1877 – 10.5.1942)

  1. Profilo fb EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ezio Pancrazio Vinciguerra RIPOSA IN PACE
    Sebastiano Lavecchia R.I.P.
    Sergio Biffi R.I.P.
    Raimondo Restivo R.I.P.
    Franco Vetturini R.I.P.
    Raffaele Anatilopan R.I.P.
    Carlo Gianotti Direi che si tratta di un Ufficiale del C.R.E.M. – Corpo Regi Equipaggi Marittimi. Questi Ufficiali venivano estratti, per titoli ed esami, dai capi di prima classe, e potevano raggiungere, all’epoca, il grado massimo di capitano e di primo capitano del C.R.E.M.; i gradi di questo Corpo e dei Corpi Tecnici seguivano la tipologia dell’Esercito, mentre i gradi “di Vascello” erano riservati agli ufficiali di stato maggiore. Al termine della guerra il Corpo venne ridenominato C.E.M.M., Corpo Equipaggi Militari Marittimi, sempre con grado limitato. Negli anni ’80 vennero denominati Ufficiali del Corpo Unico Specialisti, con possibilità di raggiungere il grado massimo di Capitano di Fregata. In tempi più recenti il Corpo è stato soppresso e gli ufficiali sono transitati nei Ruoli Speciali.

  2. Renato Simonetta dice:

    condivido

  3. Gruppo fb LA VOCE DEL MARINAIO dice:

    Ezio Pancrazio Vinciguerra Riposa in pace nel paradiso degli Eroi
    Michele Ottolino R. I P.
    Giuseppe Carlo Gino R I P MARINAIO

  4. Egidio Alberti dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *