La diffidenza rende tristi

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

La diffidenza rende tristi affermava Totò che adesso riposa in pace fra i flutti dell’Altissimo. Nel suo passaggio terreno con un sorriso ha sconfitto il male che è insito in noi e adesso replica al nuovo cine-teatro Paradiso (citazione voluta…). Io sono in comunione con lui e con Lui.

 

QUESTA SUPPLICA E’ UN “SEGNO” D’AMORE ALLE CONVERSIONI DELL’ANIMA

La diffidenza è quello stato d’animo, del peccato, dove non crediamo a nessuno perché sappiamo che dentro di noi, non meritiamo la fiducia del prossimo per mancanza della Fede.
La diffidenza non ci permette di ascoltare il prossimo con la voce del cuore e per questo motivo non sopportiamo più di essere ostacolati o rimproverati.
Chi non ha fatto questa esperienza nella propria vita?
I rapporti umani possono essere paragonati ad un caminetto acceso dove occorre ravvivare la fiamma dell’amore con la preghiera quotidiana affinché, con questo dono di Dio, non permettiamo alla cenere di essere soffocati dall’indifferenza, dall’apatia o dall’egoismo.
Per fare questo non dobbiamo sostituirci a Dio né, tantomeno, nominarlo a nostra convenienza perché lo conosciamo solo parzialmente: piuttosto siamo chiamati a servire Dio come fecero e cercando di emularli i Patriarchi, i Profeti, Maria, gli Apostoli, i Martiri, i Santi, seguendo il Verbo, confidando in Lui, senza pretese.
Tutto risiede nei primi due Comandamenti: amare Dio ed accogliere l’altro così com’è e non come vorremmo che fosse.
Ognuno di noi ha un carattere diverso, idee politiche e religiose diverse, nati sotto accenti diversi, ma tutti non siamo esenti da quei difetti o quei modi di fare che ci urtano perché tutti siamo uguali nella diversità, nelle nostre miserie o nelle nostre nobiltà (ad eccezione di Dio Trino e la Madonna, questa è la Sua volontà).


Chi crede di scappare da questo evita Dio, perché fugge da se stesso ma non può camminare serenamente verso la meta promessa, perché siamo stati chiamati a servire e non a dimostrare le nostre ragioni.
Bisogna piuttosto lavare i nostri peccati immergendoci nelle fontane dove scorrono i doni della misericordia che si depositano nelle piaghe del costato di Gesù attraversando la gioia della Croce.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Emigrante di poppa, Per Grazia Ricevuta, Racconti. Permalink.

43 risposte a La diffidenza rende tristi

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 sorridiamo alla vita ed impariamo ad ascoltare …

  2. Roberto Tento dice:

    Impariamo ad amare il prossimo come noi stessi..⚓

  3. Maria Grazia Campana dice:

    Diffidando non incorriamo in dispiaceri e delusioni…ma non e’ vita….la fiducia negli altri presuppone uno stato d’animo sereno e pulizia interiore…

  4. Lupo Alberto dice:

    Bellissimo pensiero Ezio solo una cosa, non ho capito che intendi con : “… adesso replica al nuovo cine-teatro Paradiso (citazione voluta…)”

  5. EZIO VINCIGUERRA dice:

    ciao carissimo Lupo Alberto è un film bellissimo di Tornatore dove si parla di sentimenti allo stato puro ,,, in particolare di una Sicilia che non c’è più vista dagli occhi sorridenti di un bambino. Il film omaggia molte altre pellicole (fra cui totò e altri..). A me è rimasta impressa la scena finale del bacio e di un grandissimo Cannavale… un napoletano emigrato più al sud del sud.

  6. Lupo Alberto dice:

    L ho visto molti anni fa ma non ricordavo… al più presto devo rivederlo

  7. Antonio Simioli dice:

    Grazie di cuore,sig. Ezio Pancrazio Vinciguerra.

  8. Carmine Spronelli dice:

    Grazie Ezio un abbraccio

  9. Giuseppe Tommasiello dice:

    Vinciguerra, la ringrazio di cuore, i suoi scritti mi sono particolarmente graditi

  10. Filippo Bassanelli dice:

    Ok grazie mille

  11. Micele Ottolino dice:

    Buona giornata Ezio
    È molto bello
    Dio sapeva che stavi attraversando momenti difficili della tua vita, ha detto che tutto va bene, riceverai una benedizione! Se credi in Dio, per favore segui questo messaggio, per favore non ignorarlo … Stasera, due cose nella tua vita miglioreranno, sii in pace. Lascia tutti i tuoi fardelli nelle mani di Dio, ferma ciò che stai facendo, qualcuno che ti ama davvero ti darà una sorpresa silenziosa ….

  12. Marinaio Leccese dice:

    bellissima grazie

  13. Alessandro Neri dice:

    Ezio
    Grazie di cuore

  14. Francesco Calabrese dice:

    Grazie speriamo sempre trovare pace durante il nostro cammino

  15. Toty Donno dice:

    Grazie dei tuoi saluti, abbracci, video, foto, e belle patole di ogni giorno. Sei un’ irripetibile amico. Quello che, tutti desiderano; ed io ho la fortuna di avere. Smack di abbracci.
    Ciaoooo

  16. Franca Rosa Ciccariello dice:

    Grazie Ezio

  17. Lucia Verdi dice:

    Grazie Sempre Gentile….Buon Pomeriggio

  18. Anreoli Salvatore dice:

    Grazie mille amico mio un abbraccio

  19. Giorgio Guato dice:

    Ciao
    Grazie di cuore ti abbraccio

  20. Aldo Scortichini dice:

    Molte grazie , Ezio. Buon fine settimana

  21. Maria Marea dice:

    Grazie Ezio, leggo sempre con molto interesse le storie dei nostri fratelli marinai. Sei veramente ammirevole nella tua continua opera di
    ricordo. un grande a braccio

  22. Antonio Barletta dice:

    Grazie di cuore e un abbraccione

  23. Ciro Scala dice:

    Ciao EZIO BELLISSIMO

  24. Lina De Luca dice:

    Grazie mille Ezio

  25. Giuseppe Magazzù dice:

    Grazie Ezio. Un fraterno e forte abbraccio.

  26. Alessandro Sabucci dice:

    Grazie un abbraccio

  27. Pasquale Morrone dice:

    Buongiorno Ezio Pancrazio Vinciguerra,Ringrazio per il gentile pensiero,auguro a Lei e famiglia ogni bene

  28. Mario Coccia dice:

    grazie di cuore

  29. Andrea Orsini dice:

    grazie , ti stimo moltissimo
    un abbraccio Ezio
    chissa’ che stanno nn publichi un singolo
    o due

  30. Fabio Cacciatore dice:

    Grazie Ezio, molto apprezzato il tuo pensiero

  31. Bruno Corti dice:

    Ringrazio di cuore caro Ezio!

  32. Carmelo Manna dice:

    Grazie Ezio. Le tue parole mi riempiono il cuore di gioia.

  33. Mauro Tiziani dice:

    Grazie mille

  34. Cecilia Bertolini dice:

    Grazie di cuore Ezio❤️

  35. Domenico Pipoli dice:

    Grazie di cuore Ezio, ricambio l’abbraccio e……buon vento !!!⛵⚓⚓⚓⚓

  36. Carmelo Pagano dice:

    Grazie ezio carissimo.. Ormai essere marinaio per sempre e nel nostro D. N. A…. Un abraccio grande come il mare!

  37. Mimmo Mirko Fiumara dice:

    Grazie di vero cuore Vins

  38. Giovannella Urso dice:

    Grazie del pensiero

  39. Carlo Angeletti dice:

    Grazie di cuore Pancrazio

  40. Enrico De Vivo dice:

    Grazie Ezio, sempre graditissimi

  41. Aldo Bianchi dice:

    Grazie Ezio

  42. Angelo Fontana dice:

    Grazie tante Ezio !

  43. Maria Marini dice:

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *