15.5.1921, radiazione regia nave Fulmine

a cura Antonio Cimmino

… c’era una volta a Genova un arsenale che costruiva navi, e adesso?

Prototipo di cacciatorpediniere (poi torpediniere) varato a a Genova Sestri il 4.12.1898.
Caratteristiche tecniche
– Dislocamento: 337 tonnellate;
– Dimensioni: 62,17 x 6,41 x 2,30 metri;
– Apparato motore: 4 caldaie Blechynden per 2 macchine alternative, potenza 4.730 ihp, 2 eliche;
– Velocità: 27 nodi;
– Equipaggio 48 uomini.

Nel 1900 il suo armamento originale fu sostituito con:
– 1 cannone da 76/40 mm;
– 3 cannoni da 57/43 mm.;
– 2 tubi lanciasiluri da 335 mm.;.
Partecipò alla Guerra di Libia e alla 1^ Guerra Mondiale.
Fu radiata il 15 maggio 1921.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *