14.5.1941, in ricordo di Giovanni Cafiero

di Antonio Cimmino



Croce di Guerra come ufficiale di rotta della Torpediniere Farina.
Marinaio di Meta (Napoli), appartenente al Compartimento Marittimo di Castellammare di Stabia, fu un valoroso puridecorato:
– Croce di Guerra al Valor Militare come ufficiale di rotta della nave torpediniere La Farina;
– Medaglia d’Argento al Valor Militare su M.A.S. 557 “…Comandante di MAS, si lanciava contro un convoglio nemico fortemente scortato e silurava una grossa unità mercantile affondandola. Sotto violento fuoco nemico riconduceva la sua unità alla base” (Mediterraneo centrale 16.8.1942);
– Medaglia di Bronzo al Valor Militare quale comandante MAS 519 dopo l’8 settembre 1943 “…assolveva con sereno coraggio, sprezzo del pericolo e sentimento del dovere”.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

4 risposte a 14.5.1941, in ricordo di Giovanni Cafiero

  1. Gruppo fb LA VOCE DEL MARINAIO dice:

    Ezio Pancrazio Vinciguerra Riposa in pace nel paradiso degli Eroi
    Capelli Bruno Memento audere semper .mas.
    Raffaele Anatilopan R.I.P.
    Ugo Conte R.I.P
    Giuseppe Carlo Gino r i p

  2. Profilo fb EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ezio Pancrazio Vinciguerra Riposa in pace nel paradiso degli Eroi
    Franco Vetturini R.I.P.
    Sergio Biffi R.I.P.
    FP Disegni R.i.p.

  3. Amedeo Marchello dice:

    R.I.P !!

  4. Raimondo Restivo dice:

    R. I. P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *