7.4.1918, affondamento regia nave Sterope


di Antonio Cimmino



La regia nave Sterope era un battello a carbone e nafta varata a Livorno il 15 gennaio 1905, armata con quattro cannoni da 57mm.
Dopo aver partecipato alla Guerra di Libia (1911 – 1912), fu affondata in Oceano Atlantico il 7 aprile 1918 da un incrociatore tedesco.

Perirono tutti i 25 uomini dell’equipaggio, tra cui 5 marinai del compartimento di Castellammare di Stabia (Napoli):
– Marinaio Giovanni Ferraro di Vico Equine;
– Marinaio Carmine Grasso di Massalubrense;
– Capo Meccanico di 2^ classe Giuseppe Lauro di Meta;
– 2° Capo Furiere Francesco Palumbo di Vico Equense;
– Marinaio Vincenzo Persico di Castellammare di Stabia.

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni. Permalink.

2 risposte a 7.4.1918, affondamento regia nave Sterope


  1. Marinaio Leccese dice:

    Riposate in pace

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Riposate in pace nei flutti dell’Altissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *