Pasquale Ammirati (Torre Annunziata, 3.3.1912 – Disperso, 31.3.1941) e la tragica fine del regio sommergibile Pier Capponi

a cura Antonio Cimmino

Pasquale Ammirati nasce a Torre Annunziata (NA) il 3 marzo 1912. Arruolato nella Regia Marina, raggiunge il grado di Capo di 1^ classe motorista navale.
Nel corso della sua carriera fu destinato presso le seguenti destinazioni:
– regio cacciatorpediniere Intrepido;
– regio cacciatorpediniere Bassini;
– regio cacciatorpediniere  Ricasoli;
– regio torpediniere Indomito;
– regio torpediniere Nievo;
– regio torpediniere Freccia;
– regio sommergibile Tembien;
– regio sommergibile Macallé;
– regio sommergibile Ametista;
– regio sommergibile Onice.

Il 31.3.1941, imbarcato sul regio sommergibile Pier Capponi, in navigazione da Messina verso La Spezia, perse la vita unitamente  a tutti  38 uomini componenti l’equipaggio, per opera di siluramento da parte del sommergibile inglese HMS Rolqual.
Fu decorato con Croce di Guerra la Valor Militare e Croce al Merito di Guerra. 

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

3 risposte a Pasquale Ammirati (Torre Annunziata, 3.3.1912 – Disperso, 31.3.1941) e la tragica fine del regio sommergibile Pier Capponi

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    RIPOSATE IN PACE NEL PARADISO DEGLI EROI

  2. Roberto Tento dice:

    RIPOSATE IN PACE NEL PARADISO DEGLI EROI

  3. Sergo Biffi dice:

    R. I. P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *