Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia,  Un mare di amici

6.3.2009, Giuseppe Colombo

di 61° corso allievi ufficiali Accademia navale di Livorno

…riceviamo e con immenso orgoglio pubblichiamo.

Rivolgiamo un grande saluto all’ammiraglio Giuseppe Colombo (nato il 28 Ottobre 1922 – data storica), Comandante, con il grado di capitano di fregata, del 61° corso allievi ufficiali dell’Accademia navale di Livorno.
Grazie Comandante per averci guidato con fermezza e saggezza, dall’ottobre 1966 all’estate 1967, per averci educato con l’esempio e per averci trasformati da ragazzi di 20 anni a giovani ufficiali.


Dal 13 ottobre 1973 al 5 ottobre 1974, prima di essere promosso ammiraglio, Lei ebbe l’onore di essere il comandante di nave Vespucci. Quando noi del 61° ci ritroveremo per il nostro Anniversario, un ricordo speciale andrà a Lei che è già salpato per l’ultima missione. La ricordiamo al centro del piazzale dell’Accademia, quando nel novembre 1966 (durante una prova del giuramento), arrivò uno scroscio improvviso di pioggia e Lei rimase fermo al centro, con sciarpa e sciabola, finché l’ultimo di oltre 300 fra ufficiali, sottufficiali, aspiranti e allievi rientrò sotto il grande porticato.
Lei ammiraglio ha il grande merito di averci fatto capire l’essenza del motto che è scritto in Accademia navale e in altre scuole della Marina militare: PATRIA E ONORE.
L’ammiraglio Giuseppe Colombo è salpato da Livorno, per l’ultima missione, il 6 marzo 2009.

29 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *