16.3.2010, in ricordo di Catello Di Capua

di Antonio Cimmino

Nasce a Castellammare di Stabia il 26 febbraio 1929.
Una vita trascorsa in mare e per il mare, sempre attivo nel sociale, soprattutto per il rilancio della sua amata città e del cantiere navale, fu socio dell’associazione nazionale marinai d’Italia.
Amava raccontare della sua nave Salernum dove, per molti anni, era stato imbarcato.

La nave, varata proprio nei cantieri Navalmeccanica di Castellammare di Stabia nell’aprile del 1953, apparteneva alla Compagnia Italiana Navi Cablografiche della società D’Amico S.p.A. Le sue caratteristiche tecniche erano le seguenti:
– Dimensioni: 103,50 x 12,63 x 5,92 metri (lunghezza – larghezza – immersione);
– Tonnellate: 2.789;
– Velocità: 17 nodi.
La Salernum era una nave attrezzata anche per lavori di oceanografia e idrografia.
Nel 1984 fu venduta alla Transoceanic Cable Ship Co. – N.Y. e fu ribattezzata Charles I. Brown ed operò come posacavi fino al 2003 quando fu affondata per formare una barriera corallina nell’isola di St. Eustatius nelle Maldive.
Catello di Capua è salpato per la sua ultima missione il 16 marzo 2010 e adesso riposa in pace fra i flutti dell’Altissimo.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

25 risposte a 16.3.2010, in ricordo di Catello Di Capua

  1. Antonio dice:

    Siamo stati insieme sulla Salernum io ero uff.macchinista, insieme al direttore Memoli.Ricordo con piacere Catello.

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    RIPOSA IN PACE FRA I FLUTTI DELL’ALTISSIMO

  3. Francesco Paolo Disegni dice:

    R.i.p. grande Marinaio.

  4. Roberto Tento dice:

    R.I.P.

  5. Mimmo Russo dice:

    R.I.P.

  6. Giuseppe Sciuto dice:

    R.I.P.

  7. Francesco Vescio dice:

    R.I.P.

  8. Leonardo Colamonici dice:

    R.I.P.

  9. Vincenzo Campese dice:

    Riposa in pace marinaio.

  10. Raffaele Napolitana dice:

    R.I.P. Lupo di mare

  11. Bruno V. Bardelli dice:

    R.I.P Fratello

  12. Giuliano Boggian dice:

    R.i.p.

  13. CIRO SCALA dice:

    Ciao CATELLO R I P CHE IL SIGNORE DEGLI ANGELI TI ACCOMPAGNA IN PARADISO

  14. Pasquale Pellicoro dice:

    R.I.P. molto interessante la sua storia

  15. Francesco Ruggieri dice:

    R.I.P

  16. Tore Masia dice:

    Quando muore un marinaio anche una parte di noi muore…r.i.p

  17. Maria Grazia Campana dice:

    Riposa in pace coccolato dall’affetto dei Marinai per sempre

  18. Antonino Casà dice:

    R.i.p

  19. Marinaio Leccese dice:

    R.I.P.
    Onore e Rispetto..

  20. Francesco Intrepido dice:

    R.I.P.

  21. Amedeo Pedicini dice:

    R.I.P.

  22. Peppe Scarpa dice:

    R.I.P.

  23. Raimondo Restivo dice:

    R.I.P.

  24. Carlo Luigi Crea dice:

    R.I.P.

  25. Franco Vetturini dice:

    R.I.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *