Il Marinaio Perico, di Ponte San Pietro (BG), ricercato

di Gaetano Magenta


… riceviamo e pubblichiamo nella certezza che il nostro apporto di ricerca alla Banca della Memoria, per non dimenticare il sacrificio dei nostri predecessori, sia apprezzato dai lettori di buona volontà.

25 gennaio 2018,
Carissimo Ezio,
stiamo cercando un Marinaio della seconda guerra mondiale nativo di Ponte San Pietro (BG).
Da ricerche effettuate conosciamo due nomi ma non sappiamo chi dei due è Marinaio e quindi chi è il nostro “ricercato”:
– PERICO DANIELE N. 22/09/1919 MORTO 27/11/1942;
– PERICO LODOVICO N. 14/101920 MORTO 04/03/1944.
Alla luce di questo, ti chiedo se è possibile sapere chi dei due è il Marinaio? Su che nave era imbarcato e ogni altra notizia che tu riusciresti a reperire.
Ti sono grato solo per il tuo tempo che vorrai dedicarci e ti abbraccio
Magenta Gaetano

26 gennaio 2018
Buongiorno Magenta carissimo,
sono in grado di dare delle risposte al tuo/vostro quesito.
Mi occorre sapere quanto segue:
– se avete da mandarmi qualche foto in vostro possesso di Perico Daniele e Perico Lodovico per un eventuale articolo sulla banca della memoria de lavocedelmarinaio.com;
– in che rapporti siete con il Comune citato perché anche in questo caso potrei far scaturire un eventuale articolo citando i caduti. Quanto precede per un eventuale cerimonia di A.N.M.I. Bergamo a cui penso tu sei un associato.
In attesa di risposta e materiale ricevi un abbraccio grande come il mare.

26 gennaio 2018
Carissimo Ezio,
sono stato dal 2009 al 2014 il Presidente del Gruppo A.N.M.I. di Bergamo  MOVM “Ugo Botti”.
Ieri  il Presidente del Gruppo di Ponte S. Pietro mi ha chiesto di fare delle ricerche in merito ad un certo “PERICO” di Ponte S. Pietro senza dirmi altro perché altro non conoscevano. Dopo una breve ricerca da me effettuata su un data base del Ministero della Difesa sono riuscito ad avere quei due nominativi ma non conoscevano il grado e la specialità se Esercito o Marina.
Non abbiamo altro materiale neanche fotografico ed il Comune è in difficoltà per reperire altro.
Ora veniamo allo scopo.
Il gruppo di Ponte S. Pietro ha in fase di ultimazione la costruzione di un monumento che sarà inaugurato il 15/04/2018. Il Gruppo sta stilando un giornalino per l’occasione con i nominativi e le storie dei marinai del Paesino e l’unico “ignoto” è appunto questo Perico.
Spero di essere stato chiaro. Se tu avessi del materiale in più te ne saremmo veramente grati.
Ti abbraccio
Magenta Gaetano

Egregio Magenta, ti rispondo con qualche notizia in più.
1 – SECONDA GUERRA MONDIALE
I Marinai deceduti di Ponte San Pietro sull’Albo d’Oro della Marina risultano i seguenti 2:

Marò Specialista del Tiro Perico Daniele nato il 22/9/1919 a Ponte San Pietro (BG)
Imbarcato sulla regia nave Crispi è deceduto il 27/11/1942 durante un bombardamento da parte di aerei britannici durante una attività di scorta in Egeo. Non è disperso per cui dovrebbe essere seppellito o nel cimitero di Ponte San Pietro o da altra parte. Notizie dettagliate sul Cacciatorpediniere Crispi possono essere lette al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Crispi_(cacciatorpediniere)

Secondo Capo Cannoniere Rota Colombo nato il 11/6/1908 a Ponte San Pietro (BG)
Non è chiaro purtroppo se era imbarcato sulla regia nave Pola o era destinato a terra a Pola (Istria) – probabilmente quest’ultima – deceduto in prigionia in Germania il 09/9/1944. Forse la salma è rientrata in Italia.

Inoltre posso dare notizie su questi altri due caduti di Ponte San Pietro:
Soldato Cavalli Alberto, nato il 20 settembre 1914 a Ponte San Pietro (BG)
Figlio di fu Pietro e Consonni Teresa – matricola 1726 – deceduto a Danzig/Danzica (voivodato di Pomerania) il 26 gennaio 1945 – sepolto a Bieleny/Varsavia (Polonia) – Cimitero Militare Italiano d’Onore – posizione tombale: ossario di sinistra – fila 4 – tomba 59.
Soldato Perico Lodovico, nato il 14 ottobre 1920 a Ponte San Pietro (BG)
Internato nello Stammlager III b – matricola 300677 – deceduto a Salchendorf/Siegen (nord Reno-Westfalia) il 4 marzo 1944 alle ore 11.00 / presso il Kommando 3064 – causa della morte: polmonite e flebite – sepolto l’8 marzo 1944 nel cimitero di Salchendorf – riesumato e traslato a Francoforte sul Meno (Germania) – Cimitero Militare Italiano d’Onore – posizione tombale: riquadro o – fila 11 – tomba 22.

2 – GRANDE GUERRA
N.B. Può darsi che sul monumento ai Caduti siano riportati nominativi di Caduti che erano residenti a Ponte San Pietro ma non vi erano nati oppure, viceversa, non sono riportati nominativi di Caduti nati a Ponte San Pietro ma residenti in altri comuni. Gli Albi d’Oro sono stati compilati per Comune di nascita.

3 – VARIE
Risulta concessa la sotto notata medaglia, nel 1938, al Maresciallo che comandava la Stazione Carabinieri.
Maresciallo Capo Di Pietro Giorgio
Medaglia d’Argento al Valor Militare
Motivazione:
“Comandante stazione distaccata, unitamente a militare dipendente inseguiva due rapinatori armati di fucile a canne mozze che affrontava con determinazione e sprezzo del pericolo in conflitto a fuoco nel corso del quale rimaneva mortalmente ferito. Luminoso esempio di elevate virtù morali e di dedizione al dovere, testimoniato con l’olocausto della vita.” Ponte San Pietro (Bergamo), 14.06.1938.
Un abbraccio grande come il mare e grande come il cuore solidale dei Marinai di una volta, i Marinai per sempre di Bergamo e dintorni.
P.s. Siamo a vostra disposizione per ogni eventuale conferenza “a tema” da effettuarsi il 14 aprile p.v. a Ponte San Pietro.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

10 risposte a Il Marinaio Perico, di Ponte San Pietro (BG), ricercato

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Un abbraccio, un saluto e buon lavoro agli associati A.N.M.I. di Bergamo

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Un abbraccio, un saluto e un augurio di buon lavoro è rivolto ai Marinai di buona volontà di A.N.M.I. Bergamo, Gaetano Magenta, Claudio Zuttioni, Sergio Biffi ecc. ecc. nella consapevole certezza che in questo gruppo hanno trovato pieno cameratismo e sostegno.
    Buon lavoro e buon discernimento

  3. Casimiro Frangella dice:

    Grande Ezio e buon lavoro a A.N.M.I. Bergamo

  4. Gaetano Magenta dice:

    Grazie infinite Ezio sei il migliore.!!!

  5. Gaetano Magenta dice:

    Carissimo Ezio,

    come sempre impeccabile, preciso colpisci sempre. Il tuo amore per il mare i marinai e la Marina Militare, è evidente e non ha limiti.

    Il tuo apporto storico è prezioso e quello che fai dovrebbe essere tutelato e riconosciuto da chi …………..

    SEI UN UOMO PREZIOSO !!!!

    TI RINGRAZIO e ti abbraccio.

    GAETANO

  6. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buongiorno carissimo e stimatissimo Magenta, nell’augurare un buon lavoro e una buona riuscita della celebrazione, ti/vi giunga gradito
    un abbraccio grande come il mare ed il cuore dei marinai per sempre. Come sostieni nel tuo profilo … non chi comincia ma quel che persevera!

  7. Sonia Giannoni dice:

    Complimenti ezio

  8. Gian Galezzo Frigerio Bonvicino dice:

    Mi piace

  9. Ciro Laccetto dice:

    condivido

  10. renato Simonetta dice:

    condivido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *