Attualità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Un mare di amici

Oggi piove mia cara mamma

di Francesco Montanariello



Oggi piove, tu mi sei lontana, tra le nuvole celesti, un tuo raggio di luce attraversa e mi giunge portandomi il tuo grande amore che mi avvolge in un profumo di mamma e di fiore. 
In mare non brilla il sole, c’è soltanto quel tuo raggio che da festa anche ai gabbiani. Piccolo raggio, ma grande luce Divina, grande amore che da tanta luce sulla terra e a chi vaga per mare. 
Buongiorno a te e a tutte le mie amicizie che ti ho sempre chiesto di proteggere.

Ciao mamma.


la-signora-anastasia-montanariello-foto-p-g-c-del-figlio-francesco-montanariello-a-www-lavocedelmarinaio-com-per

francesco-montanariello-per-www-lavocedelmarinaio-comCiao Ezio,

questa la dedico a tutti per una buonanotte, in principal modo a quella persona che da temo manca da casa, che è la persona più cara al mondo, quella che mi ha dato la vita con sacrifici, amore, passione di famiglia e ancora a tutte le mamme che sono volate e a quelle rimaste sulla terra.
Non dimenticate: la mamma è una sola.

Ho osservato il tramonto, é scomparso adagio spegnendo la luce del giorno. Il buio accende le luci della sera mentre cala il silenzio e l’aria rinfresca intorno. Gli uccelli sull’albero già dormono sotto lo splendore delle stelle e il chiarore della luna. L’umida aria si posa sulla terra, raffredda il calore del giorno passato posando un immenso silenzio. In questo silenzio, tutto tace tranne che le acque scorrenti di ruscelli e il rumoreggiare dei mari. Sulle onde riposano i gabbiani, sui monti le aquile. Chiudo gli occhi con lo scoccare dell’ora dell’orologio, mi addormento adagio come il tramonto, trasferendomi nei sogni che copriranno questo silenzio e mi porteranno da te che mi avvolgerai nel tuo profumo che mi manca. Solo nei sogni potrò vederti, parlarti, abbracciarti, baciarti, stringerti, allungarti la mano portandoti sul mio cuore che è fiore del tuo amore. 
Buonanotte mamma, buonanotte a tutte le mamme, buonanotte a tutti gli amici e amiche.

Buonanotte Ezio

anastasia-e-francesco-montanariello-per-www-lavocedelmarinaio-com

ezio-pancrazio-vinciguerra-www-lavocedelmarinaio-com_10Ciao Francesco Montanariello,
nel ricevere e pubblicare questa tua meravigliosa, piena di luce, di speranza, di fede, di carità, di umana e cristiana solidarietà lettera che mi/ci hai voluto regalare permettimi di aggiungere una mia personale esortazione a Maria Immacolata, Vergine e Madre di Dio e di tutti noi umani.
“Nel giorno della tua Chiamata, oh Immacolata Concezione aiuta tutte le mamme, tutte le donne, anche quelle dei marinai, e veglia su di loro e su di noi. 
Oh Mamma di tutti noi, celebriamo in te le grandi opere di Dio che mai si stanca di chinarsi con misericordia sull’umanità, afflitta dal male e ferita dal peccato, per guarirla e per salvarla. Totus Tuus”.
P.s. Le nostre mamme Anastasia e Maria sai che hanno stretto amicizia e, da lassù, continuano a volerci bene e vegliare su di noi.
Ezio

giovanbattista-tiepolo-immacolata-concezione

13 commenti

  • EZIO VINCIGUERRA

    Buongiorno carissimo e stimatissimo capo Francesco Montanariello, grazie di questa commovente testimonianza che, in periodi tetri come questo, accendono la fiamma della carità.

  • Francesco Montanariello

    Grazie Ezio Pancrazio Vinciguerra di portarmi nei ricordi, in ciò che ho scritto e che rimane inciso nei nostri cuori. Io continuo a scrivere, non più come ieri, scrivo poco, quel poco che basta per avere ciò che mi sono cari nella vita, e nel mio cuore c’è anche la tua mamma che non ho conosciuta in vita ma conosciuta nei sogni dicendomi quello che ti dissi e che tu dicesti che era vero. Ezio, loro ci guardano, ci svolazzano attorno, sono sempre con noi e non ci abbandoneranno mai. Amiamole e Preghiamo per Loro. Ciao Ezio, un abbraccio fraterno.-

  • Angela Azzurra Falcone

    Molto bella Francesco Montanariello .. Un bacio alla tua Mamma che siede tra gli Angeli. .

  • Salvatore Pilloni

    Stupende tutt’è due sia quella di F.Montanariello che la tua Grandissimo Ezio; con gli occhi umidi, ho visto dietro queste due mamme, anche la mia unita a loro.

  • Francesco Montanariello

    Grazie Ezio Pancrazio Vinciguerra di portarmi nei ricordi, in ciò che ho scritto e che rimane inciso nei nostri cuori. Io continuo a scrivere, non più come ieri, scrivo poco, quel poco che basta per avere ciò che mi sono cari nella vita, e nel mio cuore c’è anche la tua mamma che non ho conosciuta in vita ma conosciuta nei sogni dicendomi quello che ti dissi e che tu dicesti che era vero. Ezio, loro ci guardano, ci svolazzano attorno, sono sempre con noi e non ci abbandoneranno mai. Amiamole e Preghiamo per Loro. Ciao Ezio, un abbraccio fraterno.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *