25 settembre 1943, il Re ai Marinai d’Italia…

Marinai d’Italia



Or sono pochi giorni, e già sembrano secoli, voi avete lasciato in silenzio i nostri porti per obbedire, in perfetta disciplina, alle condizioni dell’Armistizio chiesto ed accettato per il supremo interesse del Paese.

Ho condiviso tutta la profonda amarezza della vostra partenza ed ho offerto con voi alla Patria questa nuova dura prova di dedizione e di sacrificio.

Ora che per leale e generoso riconoscimento del Comando in Capo Anglo – Americano, il mare, testimone e geloso custode del vostro valore, riudrà l’eco possente della vostra fede, vi si giunga la voce grata e commossa del RE.

Nuove prove vi attendono, nuove glorie vi arrideranno.



MARINAI D’ITALIA



Dimostrate a tutti, quanto ogni italiano può e sa dare per la libertà e la salvezza della Patria.



f.to Vittorio Emanuele

Questo articolo è stato pubblicato in Che cos'è la Marina Militare?, Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Storia. Permalink.

5 risposte a 25 settembre 1943, il Re ai Marinai d’Italia…

  1. Daniele Giugliarelli dice:

    condiviso

  2. Anna Maria Barbaglia dice:

    condiviso

  3. Carmine Polese dice:

    condiviso

  4. Giancarlo Romano dice:

    fiche ci saranno persone come te non dimenticheremo le cose belle grazie di cuore Ezio Pancrazio Vinciguerra

  5. Salvatore Chiaramida dice:

    No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *