Santa Barbara dei Minatori dell’Amiata – Preghiera

di Carlo Di Nitto

…riceviamo e con infinita  devozione pubblichiamo.

PER GRAZIA RICEVUTA
Con grande e piacevole sorpresa, nella Pieve delle Sante Fiora e Lucilla, nel grazioso paese di Santa Fiora, alle pendici del monte Amiata, ho visto e fotografato questa bella statua della grande Santa Barbara, donata alla chiesa dai minatori della zona. Nel cestino di fianco, la loro commovente preghiera.
E da buon marinaio ho reso omaggio alla nostra comune Santa patrona…

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Per Grazia Ricevuta, Poesie, Recensioni. Permalink.

7 risposte a Santa Barbara dei Minatori dell’Amiata – Preghiera

  1. Giuseppe Di Giorgio dice:

    condivido

  2. Francesco Del Pozzone dice:

    ottimo Scoop!!!!

  3. Maria Rosaria Fantasia dice:

    Grazie per la segnalazione e la foto della bellissima statua votiva

  4. Joseph Gorgone dice:

    Grazie caro Carlo amico mio per aver condivisi questa prghiera

  5. Luciano Magliulo dice:

    condiviso

  6. Carmine Polese dice:

    condiviso

  7. Carlo Di Nitto dice:

    Come d’obbligo, ho dato priorità alla nostra Santa Barbara, ma segnalo che nella stessa Pieve delle Sante Fiora e Lucilla, nel bel paese amiatino di Santa Fiora, sono presenti nella loro splendida bellezza delle stupende ceramiche policrome robbiane, eseguite dall’artista rinascimentale Andrea della Robbia tra il 1464 ed il 1490. (Y)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *