Mentre la nave scivolava sulle onde, portava con sé un uomo divenuto padre

di Egidio Alberti



…riceviamo e con immensa commozione pubblichiamo.

Caro Ezio,
ti trascrivo il messaggio che il mio equipaggio mi inoltrò alle ore 141400Z all’ arrivo della notizia:

DA EQUIPAGGIO NAVE CORMORANO
A COMANDANTE NAVE CORMORANO
“UN’ATTESA !!! – UN MOMENTO. PENSAMMO…POI… LA NAVE SCIVOLO’ – LENTAMENTE. PORTAVA CON SÉ UN UOMO, IL COMANDANTE, UN MILITARE, UN ORDINE.
LA LIETA NOVELLA: E’ NATO.
NELL’ ORDINE: L’ORDINE, MENTRE LA NAVE, SCIVOLAVA REGOLARMENTE, PORTAVA CON SÉ UN UOMO, NEO PADRE”. 

Conservo questo messaggio tra i miei ricordi più cari una vita.

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Racconti, Recensioni. Permalink.

38 risposte a Mentre la nave scivolava sulle onde, portava con sé un uomo divenuto padre

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    🙂 Buonasera Ammiraglio Egidio Alberti.
    Grazie per averci insegnato a pensare piano, ma con i sentimenti.

  2. Roberto Tento dice:

    🙂

  3. Giuseppe Sciuto dice:

    condivido ezio

  4. Giovanni Salvi dice:

    A proposito della Regia Corvetta Cormorano, al Museo del mare di Tortona, abbiamo il diario di un marinaio che vi fu imbarcato e in questo post è raccontata la sua storia e anche un po quella della navee degli avvenimenti in cui fu coinvolta: https://www.facebook.com/MuseoDelMareTortona/posts/1721823271168452

  5. Marinaio di Lago dice:

    Ma quanti di noi Marinai abbiamo vissuto questa esperienza …

  6. Egidio Alberti dice:

    Grazie Ezio, ma dove hai preso questa bella foto del 1965 ?

  7. EZIO VINCIGUERRA dice:

    …dall’archivio segreteria Comando cartella Personale. Ho provveduto a dare la diffusione nei quadrati e sulla bacheca a centro nave 🙂

  8. Vincenzo De Fanis dice:

    Complimenti!

  9. Egidio Alberti dice:

    Grazie Vincenzo

  10. Luigi Morra dice:

    Buona serata amm. La mia ammirazione per quello che ha fatto nella sua carriera buona cena

  11. Egidio Alberti dice:

    Grazie Luigi

  12. Fulvio Bradamante dice:

    Ammiraglio, questa e’ proprio una “chicca” – Ti auguro una felice serata!

  13. Egidio Alberti dice:

    Grazie Fulvio, Paolo e’ nato mentre ero in mare al largo di Capri ad addestrare gli aerei A/S di base a Napoli. Per fortuna che c’ era la mia Santa suocera che di notte venne a prendere Mirella alloggiata al Circolo Ufficiali di Napoli per portarla in clinica. La notizia mi venne data da un pilota

  14. Fulvio Bradamante dice:

    Hai visto che servono anche i “piloti”. Mio figlio Gianluca nacque mentre ero in volo notturno durante una “Passex” Italo-Olandese ed ebbi la notizia atterrando all’alba, all’Aeroporto di Capodichino. Come vedi Mirella ed Elisa se la sono cavata (meglio?) senza di noi!

  15. Gennaro Venoso dice:

    Buonasera Ammiraglio, anch’io divenni padre mentre navigavamo in golfo persico e conobbi mia figlia dopo tre mesi.

  16. Egidio Alberti dice:

    Caro Gennaro anche la seconda figlia, nata tre anni dopo, mi vide partire per Agusta dove nave Indomito ( ero imbarcato come primo DT) si era trasferita qualche giorno prima da Taranto per frequentare il tirocinio A/S. Ti auguro una buona serata

  17. Raffaele Napolitana dice:

    Mi creda Ammiraglio, ho visto solo la foto dell’abbraccio al Suo primogenito e immediatamente ho detto: questo Tenente di Vascello è l’attuale Ammiraglio Egidio Alberti. Sono bei ricordi Ammiraglio. Buon proseguimento di serata.

  18. Egidio Alberti dice:

    Grazie Raffaele, ricambio il saluto

  19. Giuseppe Esposito dice:

    ….veramente bella da vivere….ricordare…… e raccontare.

  20. Egidio Alberti dice:

    Grazie Giuseppe, ti auguro una buona serata

  21. Marinaio Leccese dice:

    … a quanti di noi è successo la stessa cosa

  22. Egidio Alberti dice:

    Bravo EZIO, sei unico. Ti auguro una buona serata

  23. Amedeo de Bartolomeo dice:

    A me in golfo persico nave Lupo.

  24. Ezio Dosi dice:

    mi piace

  25. Salvatore Chiaramida dice:

    Bellissimo ed ineguagliabile telegramma

  26. Egidio Alberti dice:

    Grazie Salvatore, ti auguro una buona giornata

  27. Egidio Alberti dice:

    Ancora grazie EZIO, ti auguro una buona giornata

  28. Deiuliis Mimmo dice:

    A me non so’ .. Non lasciavo indirizzo

  29. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Deiuliis Mimmo per caso non sarai uno dei torelli dell’ammiraglio Papili quello che rispose a suo tempo ad una mamma:
    signora io controllo i miei tori e le le sue vacche? 🙂

  30. Salvatore Atzori dice:

    Buongiorno, Ammiraglio. Lieti ricordi…

  31. Egidio Alberti dice:

    Grazie Salvatore, ricambio il saluto

  32. Tommaso Gambino dice:

    Auguri caro Egidio un abbraccio felice serata.

  33. Egidio Alberti dice:

    Grazie, ricambio il saluto

  34. Lucio Gamberoni dice:

    condiviso

  35. Gennaro Venoso dice:

    Ammiraglio è la vita di un marinaio devoto al mare e alla famiglia. Grazie e buona serata anche a lei

  36. Deiuliis Mimmo dice:

    Purtroppo non sono stato un torello dell’ammiraglio Papili, ma dell’Amm. Giasone Piccioni ed il poveretto aveva ben altri grattacapi familiari, che pensare alle nostre avventure , piú o meno galanti. Il suo unico figlio, che gli dava appunto , i grattacapi , si suicido’ buttandosi dal 6° piano, qualche mese dopo il mio congedo nell’inverno 80/81. Piccioni era una persona carinissima davvero. Durante il giro del mondo Lo vidi sempre con lo sguardo benevolo e mai arrogante

  37. Gioacchino Giorgio Nastasi dice:

    condiviso

  38. Francesco Montanariello dice:

    Bello.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *