25.8.1886, varo del regio incrociatore torpediniere Tripoli


di Antonio Cimmino




… a Castellammare di Stabia c’era un arsenale che costruiva navi, e adesso?

Incrociatore torpediniere progettato da Benedetto Brin e varato nei cantieri di Castellammare di Stabia (Napoli) il 25 agosto 1886, fu il primo incrociatore torpediniere della regia Marina.
Aveva il compito di esploratore armato in cui il siluro (5 tubi da 350mm) rappresentava l’armamento principale rispetto all’artiglieria, unitamente alla velocità di 17, 5 nodi (impressa da un A.M. composto da 6 caldaie, 3 motrici alternative e 3 eliche).
Durante la prima guerra mondiale, modificato, fu adibito a nave posamine.
Fu radiato il 4 marzo 1923.

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

2 risposte a 25.8.1886, varo del regio incrociatore torpediniere Tripoli

  1. Idamo Rossi dice:

    1866 costruita con i soldi rapinati al sud..Sia stramaledetta la stirpe savoiardi

  2. Sergio Pagni dice:

    Regio incrociatore torpediniere “TRIPOLI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *