Curiosità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

Ferdinando Cafiero (6.7.1807 – 22.4.1901)

di Antonio Cimmino

Nasce a Meta di Sorrento il 6 luglio 1807, imbarcato su navi della Marina Mercantile fin da ragazzo, divenne presto comandante di Bastimento.
Nel 1841 fu Inviato a Londra a ritirare il piroscafo passeggeri Mongibello che
trasformato in pirocorvetta fu acquistato dalla Marina sarda e prese il nome di Monzamnao.
Nel 1848 fu ammesso nella Real Marina delle Due Sicilie, poi passò alla regia Marina.
Ebbe il comando di diverse unità da guerra: Mari Cristina; pirofregata Archimede; pirocorvetta Stromboli; corvetta a ruote Tripoli; avviso a ruote Esploratore (ritirata a Londra nel 1863); pirofregata Governalo.
Direttore degli armamenti nei Dipartimenti di Genova, Napoli e Venezia.
Nel 1873 fu collocato nella riserva navale.
Aveva il vezzo di esprimersi sempre il lingua napoletana.
Salpò da Meta di Sorrento, per la sua ultima missione, il 22 aprile 1901.

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *