Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Curiosità,  Marinai,  Marinai di una volta,  Recensioni,  Storia

Quartier Generale Marina Roma Santa Rosa – Le origini

dalla sala museo Q.G.M. Santa Rosa

Il comprensorio militare di Santa Rosa sorge in località Tenuta di Mazzalupo, nei pressi del quartiere periferico di La Storta, sulla via Cassia a circa 20 chilometri da Roma, per ospitare l’omonima imponente stazione radio trasmittente, costruita fra il 1936 e il 1939, su progetto del Generale (Armi Navali) Carlo Matteini, al quale collaborò l’allora Capitano (Armi Navali) Alfeo Brandimante (Medaglia d’oro al valor militare).

foto-storica-del-quartier-generale-marina-roma-santa-rosa-www-lavocedelmarinaio-com

La base, incluso il parco antenne, si estendeva su un terreno di circa 140 ettari per 6 chilometri di perimetro, donato alla Regia Marina dal Monsignor Don Antonio D’Antoni a patto che fosse rinominato con il nome di battesimo di sua madre, da cui appunto la denominazione di Santa Rosa di Mazzalupo.

schema-generale-alloggi-e-uffici-del-quartier-generale-marina-s-rosa-www-lavocelmarinaio-com

In origine, la sede comprendeva cinque fabbricati principali in muratura, dei quali quattro tuttora esistenti, adibiti ad alloggi, uffici e sistemazioni logistiche:
– la Palazzina A all’ingresso, oggi conosciuta come Palazzina Alloggi Comando;
– il Corpo di Guardia;
– la Palazzina B, che oggi ospita uffici ed alloggi Ufficiali;
– la Caserma (oggi denominata Caserma A);
– la Palazzina Comando, in Valletta, non più esistente.
Altri otto fra fabbricati in muratura e baracche in legno accoglievano ulteriori uffici, magazzini officine, falegnamerie e locali tecnici.

quartier-generale-marina-roma-la-galleria-www-lavocedelmarinaio-com

Completava l’opera una galleria sotterranea (protetta da una lastra di cemento armato di 2 metri di spessore), costituita da un corridoio di circa 150 metri di lunghezza dal quale si dipartivano sei rami a destra e sinistra; all’interno della galleria trovavano posto apparati trasmettitori, gruppi elettrogeni, trasformatori ed apparati ausiliari, oltre ad uffici e depositi.

stazione-ferroviaria-la-storta-formello-www-lavocedelmarinaio-com

93 commenti

  • Silvano Bastianelli

    Li ho imparato a giocare a Quintilio. ..in attesa della sincronizzazione di mezzanotte…..

  • Carlo Damigella

    Bellissimo comprensorio a Maritele Segreteria del Direttore CF. Castellaro, capo Ortore, capo Bracco, Tv. Muci, capo Sorrentino, quanti anni insieme e quante vipere loro erano il vero pericolo

  • Egidio Alberti

    Caro Ezio, hai fatto bene a pubblicare la storia del Quartiere Generale Marina Roma Santa Rosa.Nella mia vita in marina ho avuto anche la fortuna ed il privilegio di essere stato destinato dal 23.09.71 al 15.09.73 a Cincnav Comedcent come Capo Servizio Artiglieria e fui il capo carovana dei numerosi mezzi che trasferirono gli uffici di Cincnav da Taranto a Santa Rosa e successiva attivazione e sistemazione nelle baracche in ferro della guerra. Due anni di guardia operativa in galleria e attività in mare su nave Vittorio Veneto ( CINCNAV BORDO). Periodo bellissimo della mia carriera legato anche alla positiva sperimentazione a bordo della mia invenzione per l’ osservazione del tiro contraereo ( SCARTOMETRO ALBERTI)

  • Giovanni Crovella

    Bravo, complimenti e ti auguro il migliore dei successi, è di questo che abbiamo bisogno.

  • Sergio Spagnoli

    Ho conosciuto Radio Santa Rosa quando avevo 8 anni, vi lavorava mio padre ai tempi 2° capo elettricista, Mi ricordo benissimo del luogo, ingresso posto di guardia, poi le strade si divedevano una andava alla centrale in alto l’altra scendeva alla galleria (ex comando di supermarina nel II conflitto mondiale). Mio padre andò in congedo mentre smontavano le antenne grandissime fatte a T per mettere quelle più basse a cerchio. Tale padre, tale figlio anch’io in marina.

  • Sergio Spagnoli

    Qualcuno di voi certamente ha consciuto l’ammiraglio Luigi Donolo era al comando a Santa Rosa durante la guerra del golfo, inoltre ai tempi 1964/1967 era imbacato su nave Carlo Margottini F595 come tenente di vascello, io facevo parte del servizio artiglieria come Sgt EM

  • Cosimo Damiano Piazzolla

    Io sono il più giovane…2005-2006…QGM… elettricista non in galleria ma per le varie lavorazioni nel comprensorio! periodo tranquillo.
    Tra l’altro ristrutturazioni e amodernamento impianti elettrici delle diverse palazzine nel comprensorio QGM santa rosa

  • Fabrizio Quirini

    Mio padre ha prestato servizio fino al 1978…ed io abitavo nelle palazzine al di fuori di Santa Rosa. Che bel periodo di gioventù!!

  • Salvatore Muscatello

    4 anni di grande esperienza, dal 1992 al 1996 in Radio con i Capi Posto: Del Grosso – Renza – Precone!

  • Gaetano Musso

    4 anni bella esperienza di pendolarismo facevo catania roma 6 volte al mese dal sett 1997 ad ago 2001 in Radio

  • Alogna Francesco

    4 anni bella esperienza di pendolarismo facevo catania roma 6 volte al mese dal sett 1997 ad ago 2001 in Radio

  • Giovanni Castellaro

    Sono stato Direttore di Maritele Roma dal 1972 al 1975 e ci ho lasciato il cuore!!!!
    A S. Rosa le mie figlie sono cresciute!

  • Salvetti Paolo

    Sono stato a S. Rosa dal 1971 al 1997. Maritele e gli ultimi anni Cincnav C3. Si è lavorato molto, ma è stata un’avventura meravigliosa. Ricordo con piacere il Comandante Giovanni Castellaro, e altri nomi che hanno segnato la mia vita come il S. Muci, C° Bracco e il Signor Caracuzzi.

  • Cesare Giuseppe Catera

    Quanti ricordi prima da marinaio nel 71 poi da secondo capo nel 77 e vari corsi a maricripto

  • franco Bosi

    ottobre 1072/giugno 1978 Maritele Santa Rosa (cinque anni tutti facendo il pendolare con stressanti turni a 4 e spesso turni a 3,)
    servizio al secondo ramo (radio) i capi servizio del tempo: CF Ascoli poi CF Castellaro, 1° Ten CEMM Carlo Mariani; 2° Ten. CEMM Quirino Quirini, Capo Posto Capo Ortore, poi un’infinità di capi turno.al terzo ramo (trasmetitori) capo Guerrieri.

  • Franco Bosi

    sono stato a S.Rosa dal ottobre 1972 al giugno 1978 (capo 3°Cl Rt) radio secondo ramo ricordo Ten CEMM Carlo Mariani, Ten.CEMM Quirino Quirini, Capo Posto Michele Ortore, CV Castellaro, CV Ascoli, e tantissimi altri capi turno. Un periodo veramente felice quello anche se pesantissimo per turni stressanti, ma si era giovane e tuytto si sopportava bene.

  • Giuseppe Annoscia

    Sono stato a S.Rosa dal ottobre 1986 a luglio 1991, capo 3°ClRt in radio C.Posto C° Del Grosso vice C°Renza, anni bellissimi e bellisimi anche i ricordi.

  • Andrea Massà

    Buongiorno, FCM.SDI classe 02/1994 a S.Rosa dall’aprile 1994 al congedo febbraio 1995, ricordi di capo Deluca capo Coscella in verità gli altri proprio non li ricordo…

  • Luciano Pietro Bocca

    buon giorno STGF classe 2/54 a S.Rosa da giugno 1974 al 20 dicembre 1975. Allora comandante Giovanni Castellaro. Ricordo Capo rt Ortore. Ricordo i servizi in galleria nella sala telex e poi alla sala rt. Ricordi bellissimi e periodo bellissimo. Allora il capellano militare era Don Mario Monina che ho tanto cercato in questi anni ma con esito negativo:mi piacerebbe tanto ritornarci a visitare questo posto che fa parte della mia gioventù

  • Marco Sbrogio'

    Sono stato l’ autista militare dell’ ammiraglio Marulli 1983…comandante caserma c.v. Mario Gabriele.
    Quanta nostalgia e che bei ricordi.
    Oggi sono socio Anmi gruppo di Mestre.

  • Marco Sbrogio'

    Sono stato l’ autista militare dell’ ammiraglio Marulli 1983…comandante caserma c.v. Mario Gabriele.
    Quanta nostalgia e che bei ricordi.
    Oggi sono socio Anmi gruppo di Mestre.

  • Lucio Valentini

    Ricordi bellissimi e duro lavoro. Sgt RT Lucio Valentini in servizio presso il maritele sala tele dal 78 al 79 e poi congedatomi. Ricordo le notti insonni con il capo turno Palumbo e con capo Coniglio e l’ indimenticabile capo posto Bracco ed il sig. Caracuzzi.
    Ricordi indimenticabili.

  • Giampaolo Rossi

    Io sono stato nel periodo 1984 /1985 come centralinista e mi piacerebbe trovare gli amo i di quel tempo

  • Giampaolo Rossi

    Correggo quello che ho scritto prima cioè mi piacerebbe incontrare gli amici di quel tempo ( T9 non è così intelligente)

  • Albino Clapiz

    Ho lavorato a S.Rosa dal 1972 1l 1978 a Maritele come tecnico riparatore telescriventi e un po di tutto con C.te Castellaro Capo Caldarella Capo Melis e Capo Garau e tanri altri che non ricordo il nome. Si lavorava tanto ma era una famiglia.Indimenticabile….

  • rosso angelo classe 1935

    anno 1955 ho fatto sei mesi di corso rt a Santa Rosa.
    Periodo bellissimo che ricorderò sempre.

  • Paride medori

    Sono stato a Santa rosa nel agosto87
    Settembre 88 ero del contingente 5/87
    elettricista in galleria.. anni che rimpiango..

  • Scorziello Giuseppe

    Sono stato a QGM Santa rosa, RT alla radio sotto la galleria, mi ricordo del comandante Cappelletti, di Di Giglio, io giocavo con la squadra del maritele, mi convocarono con la rappresentativa, in una partita contro il Livorno mi lussai la spalla dx, bei tempi bei ricordi, il periodo Gennaio 79 congedato gennaio 80.

  • Corrado

    6°/84 ho fatto per tre mesi la linea col pullman 3 volte al giorno stazione termini Santa Rosa

  • Cagnin Bruno

    sono stato in servizio in galleria dal 1 maggio 1965 fino al 20 dicembre 1966, come marinaio elettricista . Ricordo come capo posto “Capo De Candido”. Bei ricordi, e ringrazio la Marina Militare per il periodo trascorso presso la stazione S. Rosa.

  • Carmelo Giorgio

    Buongiorno Loro, sono al momento attivo in servizio al Quartier Generale Marina e necessito di rilievi fotografici inerenti l’Attuale Caserma A (ove vi è la scritta Patria e Onore tanto per intenderci) essendo “CUSTODIAN” della Sala Storica è nei miei progetti organizzare un percorso storico in occasione del 75° Anniversario del Quartier Generale Marina .
    Detto questo, chiedo Loro , gentilmente se potete, d’inviarmi tutte le foto che reperite nel vostro “baule” di nome Santa Rosa e inviatelo al seguente indirizzo: “navy3@vodafone.it”

    Un autentico abbraccio, l’Aiutante del QGM S.ROSA Roma

  • Carmine

    Io sono stato al QGM Santa Rosa nel 1999 e lavoravo presso lo spaccio nel bunker di Maritele.Ma mi sono trovato benissimo mi ricordo i miei compagni sia di lavoro che di camerata ma soprattutto mi ricordo capo Giordano e che mi sarebbe piaciuto rincontrarlo un giorno sperando che sia ancora in vita o senza dubbio in pensione ormai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *