9 commenti

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ricevere questi riconoscimenti non ha prezzo. La vita. la nostra, è fatta di gioia e di sofferenze. Solo attraverso la sofferenza si può riconoscere la grandezza misericordiosa di Dio e della gente di buona volontà.
    Spesso pubblichiamo storie di vita vissuta, raccontate da figli che non hanno conosciuto i loro padri e parenti, spesso li celebriamo da defunti, spesso non sappiamo dove poterli piangere perché giacciono nei mari…
    Oggi tributiamo a Pietro Delfino gli onori di una vissuta come esempio di “migliore gioventù”.
    Ringrazio anche l’ostinatezza, la caparbietà, la perseveranza, la voglia di giustizia di Giuseppe Magazzù e anche di quei Marinai che quotidianamente si adoperano per “la banca della memoria” di questo gruppo, per non fare cadere nell’oblio la storia, molto spesso atroce ma pur sempre storia, del nostro cammino che nel nostro caso sarebbe meglio chiamare “navigazione terrena”.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Giuseppe …un nobile gesto come nobile è il tuo cuore pio e misericordioso di Marinaio per sempre!
    Grazie
    Sottocapo motorista navale Pietro Delfino e la Motozattera 756 … ONORI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *