Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Navi,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà

2017 fine della Marineria Italiana? Manifestazione pubblica il 3 febbraio 2016 a Porto Santo Stefano (GR)

di Tiziana Mancino

In assenza del recepimento delle nuove norme internazionali, il personale marittimo rischia di poter rinnovare i certificati solo fino al 1 gennaio 2017.
I marittimi italiani chiedono la tutela del lavoro, frutto di tanti sacrifici economici e affettivi, allineando la propria posizione a quella dei colleghi europei.
I marittimi possono infatti svolgere la propria attività lavorativa sulle navi solo se in possesso del cosiddetto certificato di competenza IMO STCW, che indica nello specifico le competenze (coperta o macchina) cui sono abilitati.
In Italia i certificati sono stati rilasciati e rinnovati dalle capitanerie di porto, con durata 5 anni, fino all’emanazione del decreto legislativo 71 del 2015 che ha fissato la loro scadenza al 1 gennaio 2017 in attesa dei decreti attuativi.

2017 fine della marineria italiana - manifestazione pubblica il 3.2.2016 a Porto santo stedano - www.lavocedelmarinaio.com

11 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *