Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

Pietro Di Sarcina, sergente cannoniere morto per le ferite riportate

a cura di Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

Banca della memoria - www.lavocedelmarinaio.com

Morto a Port Mahon (Isola di Minorca – Spagna) per le gravissime ferite riportate nell’affondamento della Regia Corazzata “Roma”.
Mare Mediterraneo (Golfo dell’Asinara – Sardegna), 9 settembre 1943.
(Foto p.g.c. della Famiglia).

Pietro Di Sarcina

38 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *