Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Storia

5.8.1915, l’aeronave Città di Jesi viene catturata dagli austriaci

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

L’aeronave Città di Jesi venne abbattuta da un bombardamento sull’arsenale di Pola dalla contraerea austriaca. A seguito dell’operazione e della resa, l’equipaggio venne catturato dalla torpediniera 79T e successivamente rinchiuso nel campo di prigionia di Mathausen.
Il comando del mezzo aeronavale era affidato al tenente di vascello Bruno Brivonesi che con i cinque membri dell’equipaggio era decollato la sera del 4.8.1915 ma fu scoperto dalle fotoelettriche del nemico.
Tra gli ufficiali italiani catturati, vi era anche Raffaele de Courten destinato a diventare più tardi Ministro della Marina nel governo Badoglio (27 luglio 1943) e Capo di Stato Maggiore della Marina (29 luglio 1943).

Nave citta di Jesi - www.lavocedelmarinaio.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *