17 commenti

  • Pio Forlani

    E adesso…nuove sfide che potrebbero essere raccolte a sostegno di un patrimonio storico della marittimità italiana. Guardare al futuro forti di un passato.

  • Franco Abbatemaggio

    piange il cuore sapendo che la nave è stata un bottino di guerra della Russia e dopo non moltoè stata distrutta;questa notizia mi è pervenuta intorno al 1960 da chi era stato ad Odessa.

  • Antonio Seu

    Sono stato a Odessa ma del Colombo più nessuna traccia. Ero con il Vespucci nel 98. È venuto a bordo l’ultimo direttore di macchina con una foto del Colombo quasi irriconoscibile

  • Antonio Ricadi

    Nel cantiere di Castellammare sono state costruite bellissime navi. Nel 1935…nave MONTECUCCOLI , con questo incrociatore, nel 1956, abbiamo fatto il giro del mondo. Il Comandante era Gino Birindelli! Medaglia d’oro al valor militare….se qualcuno di voi ricorda …..”rara cosa è per i mortali, poter dire oggi è domani! Questo perchè abbiamo fatto 2 24 dicembre. Cioè ogi è stato il 24 dic. e domani è stato di nuovo il 24 dic…..bei ricordi…..

  • Antonio Petrelli

    nessun signor edel amre si abbassa a chiedere lumi ai rusi un popolo orgoglioso del loro PAESE::::

  • Claudio Zanotti

    I Russi poi ne hanno fatto stuzzicadenti…il Raimondo Montecuccoli e’ stato fatto a Sestri ponente nei cantieri navali e li varato

  • Luciano Romeo

    Effettivamente i Russi fecero uno scempio: Il Colombo fu disalberato e adibito a nave carboniera nel Mar Nero, poi distrutto. E’ proprio vero….una “perla” data ai porci! Buona Pasqua!

  • Egidio Simonini

    Vidi la ” Colombo” per l’ultima volta nel porto di Odessa ( URSS) nel novembre dei 1955.Si chiamava ” Tovarisch”.

  • Alberto Zuccarello

    Forse un po tardi ma ugualmente sentiti VI giungano graditi i miei più sentiti auguri di una santa e serena Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *