1° aprile 1868 veniva pubblicato il primo numero della Rivista Marittima

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra


Ezio Pancrazio  Vinciguerra (www.lavocedelmarinaio.com)Lo zaino del marinaio emigrante di poppa: omaggio alla Rivista Marittima.
Ogni marinaio ha portato con sé uno zaino, pieno di ricordi di una vissuta, percorrendo miglia marine e chilometri terrestri come emigranti di poppa e di prora, consapevoli di lasciare dietro a se una scia indelebile del nostro passaggio. In quello zaino abbiamo conservato i ricordi di una vita vissuta, la nostra.
Nel mio zaino c’è ancora dentro l’ultimo periodo della mia carriera di marinaio, dentro ci sono i fratelli della Rivista Marittima, dell’Ufficio Storico della Marina, del Notiziario della Marina, del Giornale dei Marinai, dell’Ufficio Comunicazione e anche qualche fratello perso per strada… Rivista Marittima è  la principale pubblicazione editoriale a carattere periodico della Marina Militare.

Rivista Marittima nuovo formato a Gennaio 2015 - copia copertina - www.lavocedelmarinaio.com                (Il nuovo formato della Rivista Marittima – gennaio 2015)

Copertine-de-La-rivista-marittimaIl primo numero venne pubblicato il 1° aprile 1868. Da allora un susseguirsi di documentazione e di immagini che hanno raccontato la storia della marineria mondiale.
La Rivista Marittima viene spedita in abbonamento e le condizioni attuali per richiederla si possono trovare nel link di seguito:

http://www.marina.difesa.it/conosciamoci/editoria/marivista/Pagine/default.aspx

Rivista-Marittima-Copia

Alla Rivista Marittima, che con lungimiranza ha testimoniato il senso di appartenenza a questa Forza Armata, vanno i nostri saluti e complimenti.

https://www.youtube.com/watch?v=lgvwOkn1yNo

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

13 risposte a 1° aprile 1868 veniva pubblicato il primo numero della Rivista Marittima

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Banca della memoria (per gli smemorati del settore) per non dimenticare mai. Noi non dimentichiamo e auguriamo alla redazione della Rivista Marittima buon lavoro e complimenti per il nuovo formato della rivista. Un abbraccio.
    Avevi ragione da vendere Giorgio Sornicola

  2. Marinaio Leccese dice:

    Filippo Bassanelli …che ne dici lo segnaliamo questo anniversario dimenticato dall’ufficialità?

  3. FRancesco Ruggieri dice:

    ciao ezio io non dimentico , e grazie x il lavoro che svolgi la storia te ne sarà grata

  4. Giovanni Brandano dice:

    Bello, Enzo!

  5. Luigi Buonocore dice:

    Sono stato il capo della Segreteria della Rivista Marittima dal 1968/1972 (Ammiraglio Alberto ZAMBONI)

  6. Salvatore Luisi dice:

    L’Ammiraglio Alberto Zamboni è stato Sottocapo di Stato Maggiore di Cincnav nel 1961-1962 ??? E’ Lui ??

  7. Giorgio Sornicola dice:

    un saluto agli amici della rivista marittima da parte dell’ex capo laboratorio e servizi fotografici incarico ricoperto fino al 31 dicembre del 1996

  8. Mario Veronesi dice:

    Ezio, il mio primo articolo pubblicato sulla “Rivista Marittima” risale al 2005 dieci anni di collaborazione, e da marinaio ne sono orgoglioso.

  9. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Buonasera Mario Veronesi anch’io ne sono orgoglioso ma mi aspettavo un trafiletto sul sito istituzionale…niente.
    Non siamo di moda oggi e quelli come me, che ancora arrossiscono alla vergogna, ci viviamo male…ma non demordiamo!
    Buona Pasqua a te e ai tuoi cari Marinaio “Gran Pavese”.

  10. Mario Veronesi dice:

    Ezio la Rivista è un mensile, oggi purtroppo sempre in leggero ritardo è uscito il numero di febbraio, sicuramente con il numero di aprile sarà celebrata questa ricorrenza (speriamo). Contraccambio gli auguri per una serena S. Pasqua a te e ai tuoi cari.

  11. EZIO VINCIGUERRA dice:

    gli ho mandato una mail … ma il “sito” poteva darne notizia. Mah
    Marinai di una volta, marinai per sempre!

  12. Carlo Fais dice:

    “Marinai di una volta, marinai per sempre!” …..giusta considerazione

  13. Enzo Turco dice:

    Da marinaio mi dispiace averlo dovuto costatare e ora essere costretto a doverlo dire apertamente: ultimamente le … dimenticanze della Marina sono troppe, pericolose e continue. Semplici rottamazioni ? …………MMMMM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *