7.3.1977 Gaeta e i caetani salutano Giuseppe Minelli

a cura Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta) e Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

–  BANCA DELLA MEMORIA PER NON DIMENTICARE MAI  –

Il Tempo 7.3.1977 articolo di Dante Pignatiello - Copia

Si ringrazia Dante Pignatiello cronista de IL TEMPO che il 7 marzo 1977, a Gaeta, testimoniò i funerali del Guardiamarina Giuseppe Minelli uno dei ragazzi della tragedia di Monte Serra.
Per non dimenticare, mai.

Guardiamarina Giuseppe Minelli (foto p.g.c. carlo Di Nitto a www.lavocedelmarinaio.com) - Copia
Ringrazio il signor Calozzo di Gaeta (cognato di Minnelli) per la telefonata di affetto nei riguardi del blog, così come ringrazio i caetani e coloro  che quotidianamente ci aiutate nella banca della memoria per non dimenticare mai.

Gaeta 7.3.1977 i funerali di Giuseppe Minelli (foto Dante Pignatiello) - Copia

Colgo l’occasione per ringraziare personalmente Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta) per il continuo e reiterato incoraggiamento a proseguire su questa scia che ci farà attraccare al porto della solidarietà.

foto Giuseppe Pignatiello funerale guardiamarina Giuseppe Minelli - CopiaPer saperne di più:
https://www.lavocedelmarinaio.com/2015/03/il-corso-invicti-e-la-tragedia-del-monte-serra-3-3-1977/

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Recensioni, Sociale e Solidarietà, Storia. Permalink.

48 risposte a 7.3.1977 Gaeta e i caetani salutano Giuseppe Minelli

  1. Pietro Tommaselli dice:

    È’ stata una grande tragedia.Ancora ricordo lo strazio dei familiari giunti da tutta Italia è che arrivavano increduli e stravolti dal dolore all’hotel Palazzo di Livorno .Che grande pena nel cuore ancora oggi !!!

  2. Alfredo Di Lieto dice:

    Preghiamo per loro di si curano vegliano su tutti noi

  3. Francesco Scavran dice:

    Onori

  4. Antonio Petrelli dice:

    unaltra pagina grigia ciaooooooooooooooooooooooooooooooo

  5. Mino Proposito dice:

    gloria e pace aloro ,

  6. Mino Proposito dice:

    o aprile maggio 1945 Monte Manfrei ( sv )la guerra ormai finita ,una diecina di canaglie comuniste ,partigiani locali ,con l’inganno ,fucilarono 200 duecento marò che si erano arresi ,ormai era finita la guerra , credendo alle loro parole date.Spogliati ,depredati ,e fucilati a gruppi .LA MATTANZA DURò TUTTA LA NOTTE .cANAGLIE CHE ANCORA CIRCOLATE IN QUEI LUOGHIO ..onore A QUEI mARò .

  7. Pasquale Pellicoro dice:

    Onore a questi uomini caduti per il proprio Paese..

  8. Girolamo Trombetta dice:

    Per tanti anni abbiamo celebrato anche qui a Vicenza all’Aeroporto questa tragedia (infatti i genitori vivono a Schio) poi il gruppo ANMI di Piovene Rocchette (che comprende anche Schio) avendo intitolato il nome del Gruppo proprio a Lorano Gnata viene sul luogo del disatro a celebrare e onorare quei poveri ragazzi che sono deceduti. Onore a Loro poveri ragazzi

  9. Carlo Di Nitto dice:

    Il tristissimo giorno in cui il caro Giuseppe Minelli “Peppe”, uno dei Ragazzi di Monte Serra, ritornò a Gaeta per riposarvi per sempre:

  10. Carlo Di Nitto dice:

    Quel giorno Gaeta si strinse attorno al “suo” ragazzo

  11. Livio Batosi dice:

    Grande Peppe!

  12. Antonio Cervone dice:

    Peppe..lo ricordo benissimo…lo incontrai poco tempo prima sul redentore con la neve…Rip

  13. Nadia Bonolis dice:

    Caro Peppe Minelli. Triste ricordo

  14. Joseph Gorgone dice:

    Onore e gloria.

  15. Cristina Colozzo dice:

    Grazie Sig. Carlo Di Nitto per aver ricordato zio.

  16. MICHELE DI LIBERTO dice:

    R.I.P.

  17. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Riposate in pace…non non vi dimentichiamo, vero Carlo Di Nitto?

  18. Carlo Di Nitto dice:

    Non POSSIAMO dimenticare! Finchè ne sarà viva la memoria Loro saranno con noi !

  19. Carlo Di Nitto dice:

    AI RAGAZZI DEL MONTE SERRA, 38 anni dopo quel maledetto 3 Marzo.
    ” … che seguendo la Tua divina voce
    io mi possa innalzare sopra il monte Olimpio
    superando nel volo anche l’ala di Pegaso…”
    John Milton (1608 – 1674)

  20. Enzo Gangemi dice:

    condivido

  21. Nino Impalà dice:

    CHI E’ STATO AMATO, NON CESSERA’ MAI DI VIVERE.

  22. Gianluca Vallone dice:

    condivido

  23. Alberto Vidi dice:

    condivido

  24. Filippo Bassanelli dice:

    Corso VESPUCCI,R.I-P-

  25. Aniello Pugliese dice:

    R.I.P.

  26. Ferdinando Mattachiera dice:

    Ero di picchetto al funerale in una giornata plumbea che rispecchiava il dolore dei partecipanti!

  27. Angelo Aprile dice:

    Caro Di Nitto, hai fatto bene a ricordarci la data dell’incidente, noi li ricordiamo a Novembre al Verano, poi ad inizio anno in sede con la Santa messa.

  28. Pietro Rossi dice:

    r.i.p.

  29. Gian Piero Avantaggiato dice:

    Alcuni di loro li avevo conosciuti R.I.P ciao ragazzi

  30. Roberto Tento dice:

    r.i.p.

  31. Antonio Pignataro dice:

    r.i.p.

  32. Donato Solazzo dice:

    RICORDO CON AFFETTO IL SIG. CIOCCA

  33. Renato Monaldi dice:

    r,i,p,

  34. Giancarlo Marras dice:

    Ero di comandata all’hotel Palazzo per ricevere i parenti….non posso ancora scordare!

  35. Salvatore Pucciarelli dice:

    onore ai ragazzi R.I.P.

  36. Gennaro Ciccaglione dice:

    Posso, io che non sono Marinaio, dire senza pretese OTTO ALLA BANDA?

  37. Claudio Massimo De Micheli dice:

    Onori!

  38. Antonio Damiano Coletta dice:

    Triste ricordo , un fiore per tutti.

  39. Egidio Alberti dice:

    Bravo Ezio per aver pubblicato tutte le foto degli allievi. Io ero destinato a Maridipart Taranto il giorno della tragedia e dovetti comunicare la triste notizia ai famigliari dell’ allievo Cavaliere ed organizzare peraltro il trasferimento in pullman a Livorno delle famiglie di tutti gli allievi pugliesi.

  40. Emiliano Marchetti dice:

    R.I.P.

  41. Riccardo Fanciulli dice:

    Bellissimo post grazie per aver ricordato questa sciagura

  42. Paolo Agnati dice:

    🙁

  43. Gianandrea Galli dice:

    Onore agli Invicti.

  44. Massimo Vancini dice:

    Giorno strazianti vissuti insieme ai parenti

  45. Filippo Leggieri dice:

    una Tragedia cosi tante giovani vite

  46. Carlo Antonucci dice:

    Riposi in pace.

  47. Cinzia Miano dice:

    Ciao Beppe tu vivi sempre in noi!

  48. Claudio Vergano dice:

    allora ero allievo a mariscuole ed ho partecipato al picchetto funebre per uno degli allievi nella basilica di Trani.
    Un momento estremamente toccante soprattutto quando la preghiera del marinaio ha echeggiato tra le navate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *