5 commenti

  • Iacono Francesco

    italiani e tedeschi pronti ad imbarcarsi su questa rotta consapevoli della possibilità di non arrivare in Africa, si consolavano spesso presso qualche casa d’appuntamenti e prima di ucirne piangevano sul petto della donna di turno…

  • EZIO VINCIGUERRA

    Carissimi quanta triste e amara verità nei vostri commenti. Quante vite umane sacrificate…
    Noi siamo qui a testimoniare questa “banca della memoria” per non dimenticare, e non far cadere nell’oblio, la storia dell’umanità.

  • Mino Proposito

    italiani di memoria corta dimenticate che quei prodi morirono non in battaglia ,ma per tradimento di chi li doveva condurre alla vittoria.Onore a quei caduti ,onore e gloria .Ammiragli e comandanti felloni ,se siete ancora in vita ,mettete la faccia nel fango .Canaglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *