Attualità,  Marinai,  Sociale e Solidarietà,  Storia,  Un mare di amici

1.10.2009, in ricordo degli Angeli di Giampilieri

di Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

…affinché nel corso degli anni nessuno dimentichi il dolore che avvolse Giampilieri ed i suoi abitanti poniamo questa “Pietra” a ricordo del 1° ottobre 2009.

Ezio Pancrazio  Vinciguerra (www.lavocedelmarinaio.com)Gli Angeli, i messaggeri, sono creature spirituali che incessantemente glorificano Dio e servono i suoi disegni salvifici nei confronti delle altre creature. Ci proteggono da turbamenti interni ed esterni, ci rimproverano quando ci allontaniamo dalla buona strada, ci assistono e ci aiutano nel prioritario ed importantissimo compito di pregare. Camminano con noi, pregano con noi, lodano ed adorano Dio con noi. Purtroppo, oggi la vita è spesso piena di tensione e di ansie di ogni tipo. Invece di cadere nella disperazione facciamo ricorso a questi “Beati Spiriti” che ci danno grande aiuto e conforto perché camminano al nostro fianco e ci proteggono in ogni circostanza, ci difendono dai pericoli e, ad Essi, possiamo ricorrere in ogni momento.
Disse il Signore: “Ecco, io mando un angelo davanti a te per custodirti sul cammino e per farti entrare nel luogo che ho preparato” e ogni Angelo camminerà alla tua testa!

Monumento a ricordo dei 37 morti dell'aluvione di Giampilieri  - www.lavocedelmarinaio.com

6 commenti

  • Antonella Mary Stella

    Come sempre ti ammiro per le tue parole sempre accurate precise e sentite! un abbraccio a te!

  • Famiglia Neri

    Carissimo Ezio, grazie a te stiamo facendo una bella navigazione divulgando ciò che è il mare e cioè la metafora della vita.
    Un abbraccio allora grande come il nostro mare, quello che tu dici abbiamo dentro e che nessuno potrà inquinarci.

  • Salvo Neri

    Ezio, a volte penso che se non fosse stato per te tutto questo mare da parte mia non ci sarebbe stato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *