Pennello e pittura, carriera sicura

a cura di Carlo Di Nitto  (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

AI MARINAI DELLA CORAZZATA ROMA

Particolare di una foto scattata durante l’allestimento della Corazzata Roma. Ho ricavato questa immagine per ingrandimento da una foto di repertorio a definizione molto più alta.
Intende costituire un modesto omaggio a tutti gli umili Marinai che sono caduti il 9 settembre 1943 sulla “Roma”. Voglio sperare che i Marinai fotografati siano stati fra i superstiti, ma è estremamente difficile.
Onore ai Caduti!

Marinai Corazzata Roma

Questo articolo è stato pubblicato in Curiosità, Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

22 risposte a Pennello e pittura, carriera sicura

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Onori a loro.
    Riposino in pace e speriamo di rintracciare anche altri superstiti.
    Questo è un bel regalo Carlo Di Nitto sono certo che i marinai di una volta, di buona volontà, di solidarietà apprezzeranno. Un abbraccio grande come il nostro mare a tutti

  2. Francesco Ruggieri dice:

    onore … presente…

  3. Guardiano del Faro dice:

    onore ai caduti la memoria sia sempre presente in tutti noi!ù

  4. Lino Gambino dice:

    onore ai caduti

  5. Carlo Di Nitto dice:

    presente

  6. Giuseppe Orlando dice:

    onore

  7. Filippo Bassanelli dice:

    Presenteeeeee…comandi!

  8. Arpaia Teresa dice:

    mi piace

  9. Carmine Nuzzolo dice:

    ONORI

  10. Carmelo Comis dice:

    mi piace

  11. Pino Giuseppe Barbaro dice:

    onore ai caduti la memoria sia sempre presente

  12. Bruno Corti dice:

    onori a loro

  13. Angelo Cipriani dice:

    mi piace

  14. Loredana Demela dice:

    🙂 … complimenti

  15. Domenico Panigas dice:

    mi piace

  16. Giuseppe Murgia dice:

    mi piace

  17. Marinaio di Lago dice:

    🙂 penso che questo si a un bel modo di rendere omaggi, tributi e onori a questi eroi e marinai di una volta.

  18. Giovanni Brandano dice:

    Qui c’era piu’ il peso del caricamento ordinario dei 381 mm e del calibro secondario, che pittura (poca) e pennelli (pochissimi). Il resto era tutto fatica, sudore, privazioni e dolore per la loro sorte preannunciata dal destino……

  19. Feroldi Gianni dice:

    io sapevo …manteca e pittura carriera sicura..

  20. Carmelo Pagano dice:

    onori a tutti gli eroi che si sono inabbissati con la corazzata roma, in mezzo a loro c’era anche un cugino di mio suocero che era nato a sciglio di roccalumera prov messina

  21. Scorzelli Lucio dice:

    Per mare per terram, San Marco !

  22. MICHELE DI LIBERTO dice:

    IL E IL DETTO PENNELLO E PITTURA CARRIERA SICURA SE E CAMBIATA NN LO SO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *