Curiosità,  Marinai,  Navi,  Recensioni,  Storia

27.9.1915, sabotaggio della regia corazzata Benedetto Brin

a cura di Antonio Cimmino

La regia corazzata Benedetto Brin fu costruita nel 1901 presso il cantiere navale di Castellammare di Stabia (Napoli). Nave ammiraglia della 6^ Divisione Navi Scuola in onore di colui che ne porta il nome, il 27 settembre 1915 si trovava alla fonda presso l’avamporto di Brindisi.
Alle 08.00, mentre era da poco era terminata la cerimonia dell’alza bandiera, un forte boato proveniente dal deposito munizioni di poppa fa affondare la nave. A causa dell’esplosione la torre poppiera, scaraventata in aria, si abbattè sul fianco sinistro della nave, facendo affondare rapidamente la nave sui fondali.
I superstiti furono 9 ufficiali e 473 membri dell’equipaggio mentre persero la vita 21 ufficiali  e 433 membri dell’equipaggio. Non si seppe mai “ufficialmente” di chi fu l’opera del sabotaggio.

Regia nave Benedetto BRIN - www.lavocedelmarinaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *