12.9.1943, affondamento regio sommergibile Topazio

a cura Antonio Cimmino

BANCA DELLA MEMORIA PER NON DIMENTICARE MAI

Gaetano Rallo marinaio sommergibilista di Castellammare di Stabia, imbarcato sul regio sommergibile Topazio per tutta la durata delle ostilità, sbarcò fortunatamente pochi giorni prima dell’affondamento dell’unità per errore.
Il regio sommergibile Topazio fu affondato da un aereo inglese il 12 settembre 1943 nel Canale di Sicilia.
…4 giorni dopo la firma dell’armistizio!

12.9.1943 Marinaio Gaetano Gallo - sommergibile Topazio - www.lavocedelmarinaio.com - Copia

Questo articolo è stato pubblicato in Marinai, Marinai di una volta, Navi, Recensioni, Storia. Permalink.

6 risposte a 12.9.1943, affondamento regio sommergibile Topazio

  1. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Come pensate che abbia vissuto la sua vita Giovanni Rallo?
    Banca della memori per non dimenticare mai fatti d’armi di una guerra senza fine.

  2. Alessandro Garro dice:

    A volte nelle sciagure sono proprio i sopravvissuti (per caso, per fortuna, per errore, per semplice buona o cattiva sorte, o semplicemente perchè per loro non era ancora suonata l’ultima ora) a portare dentro di loro il dolore più grande, soprattutto per chi ha vissuto in un sommergibile (un ambiente angusto, stretto che trasforma perfetti sconosciuti in famigliari, in amici, in fratelli). Avrebbero voluto stare con i loro fratelli in fondo al mare, in quella bara di ferro che un tempo era la loro casa.

  3. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Grazie Alessandro Garro per queste parole che mi hanno commosso

  4. Dalto bruno dice:

    Mio nonno, Bruno Dalto, che non ho mai conosciuto, era imbarcato sul topazio al momento dell’affondamento e mia nonna Maria ha dovuto attendere anni per conoscere la verità mentre mio padre (deceduto) e miei zii si erano arruolati in Marina.I miei nonni erano di Pola allora territorio Italiano e mio padre,esule, si è ritrovato a Castellabate dove è sempre vissuto.Io vivo ad Agropoli e mi emoziona sapere che a pochi Km viveva qualcuno che aveva conosciuto mio nonno e le vorrei chiedere se è in possesso di qualche foto di gruppo.In ogni caso GRAZIE.

  5. MARCO dice:

    Grazie per il sito sono il nipote del sergente marco giammanco da una settimana ho scoperto per caso la vera storia di questi ragazzi, come racconta Bruno Dalto anche mia nonna Maria non ha saputo niente per anni, non si è mai più sposata ed è rimasta da sola con mia madre che aveva solo 3 mesi di vita.
    La cosa che piu mi rammarica è l’affondamento del Topazio e delL’Ametista 4 giorni la firma dell’armistizio durante il rientro alle basi.
    nessuno ha mai indagato ,misera consolazione la dichiarazione di un ERRORE , personalmente non ci credo .
    Ringrazio tutti sarebbe bello metere tutte le loro foto.

  6. Martella Francesco dice:

    Scusate, ma forse vi state sbagliando, il sommergibile ametista è stato autoaffondato dal suo equipaggio al largo di Numana, vicini Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *