Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Marinai,  Marinai di una volta,  Navi,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Storia

Paolo Fumarola, marinaio a Tripoli

di Francesco Ruggieri

…riceviamo e con infinito orgoglio pubblichiamo le tre foto di seguito. Banca della memoria per non dimenticare mai.

Marinaio Fumarola Angelo morto in battaglia a Tripoli 1941 marina militare onore alla patria - www.lavocedelmarinaio.com(f.p.g.c.FRancesco Ruggieri)
Ciao Ezio,
questo è mio zio, Marinaio Angelo Fumarola  a Tripoli.
Purtroppo è morto durante una scorta convoglio 10.4.1943.
Abbiamo dato alla Patria sangue e onore …

Marinaio Angelo Fumarola (f.p.g.c. Francesco Ruggieri) - www.lavocedelmarinaio.com
A Francesco Ruggieri

Ezio Vinciguerra (www.lavocedelmarinaio.com)Buongiorno Francesco, so che il destino deciderà chi  leggerà questa nota con il cuore, perché il destino sa che se ci siamo trovati con il cuore e un motivo ci deve essere.
Sono convinto che ognuno di noi ha un suo scopo nel mondo.
Il mio quello di amare la vita, il mare, la musica, la scrittura.
Ognuno di noi è una particella di Dio che si rispecchia in un’altra particella di Dio e ognuno di noi, Marinai per sempre, questa notte guarderà la stessa luna e domani sarà riscaldato dallo stesso sole.
Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

P.s. Ti voglio bene e …grazie di aiutarmi a rendere più sopportabili le mie giornate.

Angelo Fumarola a Tripoli (f.p.g.c. FRancesco Ruggieri) - www.lavocedelmarinaio.com

 

 

24 commenti

  • EZIO VINCIGUERRA

    Buongiorno Francesco Ruggierii, so che il destino deciderà chi leggerà questa nota con il cuore, perché il destino sa che se ci siamo trovati con il cuore e un motivo ci deve essere.
    Sono convinto che ognuno di noi ha un suo scopo nel mondo.
    Il mio quello di amare la vita, il mare, la musica, la scrittura.
    Ognuno di noi è una particella di Dio che si rispecchia in un’altra particella di Dio e ognuno di noi, Marinai per sempre, questa notte guarderà la stessa luna e domani sarà riscaldato dallo stesso sole.
    Pancrazio “Ezio” Vinciguerra

    P.s. Ti voglio bene e …grazie di aiutarmi a rendere più sopportabili le mie giornate.

  • Enzo Ciulla

    Orgogliosi dei nostri marinai , la nostra MM ci trasforma da ragazzi aver uomini con ideali forti.Abbiamo imparato l’amore per la Patria e per la nostra bandiera.

  • Giovanni Brandano

    Belle foto, molto commoventi. Tutti sugli attenti e R.I.P. al nostro marinaio!

  • FRancesco Ruggieri

    grazie ezio ,michele ,giovanni,e iacono .mi avete col vostro presente mio zio vi abbraccia dagli abissi del cielo francesco ruggieri marinaio x sempre w la marina italiana..

  • FRancesco Ruggieri

    mio zio sono orgoglioso di lui ha dato la vita x la patria fumarola angelo.. tripoli 1941.

  • FRancesco Ruggieri

    umarola angelo morto in guerra a tripoli d’africa 1941 nato a martina franca taranto x la patria ..

  • Claudio53

    Secondo la banca dati di ONORCADUTI nel corso della seconda guerra mondiale sono caduti per la Patria 16 militari con il cognome Fumarola di cui uno solo con il nome Angelo nato il 01.01.1919 a Martina Franca e deceduto il 01.01.1941. Luogo del decesso e di sepoltura sono riportati come “sconosciuti”.
    Nell’Albo d’Oro della Marina Militare compare come deceduto solo un militare con il cognome Fumarola ma il nome non è Angelo ma Paolo nato a Martina Franca il 16.05.1922 imbarcato sull’incrociatore Gorizia e morto il 10.04.943. Peraltro, viene indicato come disperso. Che possa essere Paolo e non Angelo è confermato dalla firma posta sulla terza fotografia inviata dal sig. Francesco.

  • Francesco Ruggieri

    fumarola angelo morto in guerra a tripoli d’africa 1941 nato a martina franca taranto x la patria .

  • Francesco Ruggieri

    grazie VALLONE dio e mio zio ti veglieranno da lassù francesco ruggieri x sempre marinaio ..

  • FRancesco Ruggieri

    FUMAROLA PAOLO morto in guerra il 10 04 1943 sull’incrociatore gorizia alla fonda davanti a la maddalena

  • Giovanni Brandano

    …..più precisamente “alla fonda” di fronte a Porto Palma ovverosia, nel ” quadrilatero” protetto dalle reti anti-siluro. compreso nella zona retrostante l’isola di Caprera e, leggermente verso SE, Punta Moro di S. Stefano ( ex- sorgitore e/o Base SSN USN, sino a qualche anno addietro). Dispongo della relazione integrale dell’attacco effettuato dai bombardieri USA, che in contemporaneità affondarono il Trieste lo stesso giorno e alla stessa ora,presso la Baia Angicourt” o meeglio detta di “Mezzoschifo”, proprio sotto la Batteria di Monte Altura, nei pressi di Palau. Il documento fu redatto a cura del Com.te l’Unità. Si pensi che proprio a quell’ora dal barcarizzo del Gorizia i franchi di legge si apprestavano ad imbarcare sul lancione di Grupnul e sulle motobarche dell’Unità medesima per dirigere a terra verso LMD, in franchigia……Molti purtroppo, trovarono la morte proprio sul barcarizzo. Ogni volta che me la leggo, sto male per qualche giorno……..

  • Giovanni Brandano

    io ti ringrazio giovanni brandano a nome di tutta la famiglia zio ci veglierà da lassù

  • Francesco Ruggieri

    ezio , chi è claudio 53 scusami lamia ignoranza sai io ho solo la 3 media ciao ..

  • Francesco Ruggieri

    come avrai letto io la foto di mio zio l’avevo in un vecchio album d’istinto lo messo nella voce bdel marinaio io senza occhiali ho messo la data della foto ma spero che sia risolto . ti seguo sempre se un signore dio è con tè ciao ezio..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *