Emigrante di poppa,  Marinai,  Navi,  Racconti,  Recensioni

Emigrante di poppa di Melegnano

di Giorgio Guato

…con nave Ardito e la Marina nel cuore.

Giorgio Guato Oggi per www.lavocedelmarinaio.comCiao Ezio,
ho aspettato alcuni giorni per cercare le parole giuste per poterti descrivere quello che ho provato leggendo il tuo libro, ma non le ho trovate.
La sera stessa sul treno che mi riportava a Milano, dopo il raduno, ho letteralmente divorato pagina per pagina il Tuo racconto, mi è piaciuto moltissimo e mi aspetto da Te la seconda parte, vorrei conoscere la Tua vita in Marina questa volta a prora.
Un saluto affettuoso e un abbraccio.

Giorgio Giato per www.lavocedelmarinaio.com

29 commenti

  • Massimiliano Stellato

    Ciao Ezio, concordo parola per parola sul giudizio espresso da Giorgio. Complimenti

  • Antonio Schiavone

    Grazie caro ezio ho già espresso il mio giudizio che tu hai pubblicato sul blog. Ti aspetto

  • CARMELA CALABRO

    BUONA SERATA EZIO NON E’ UN CASO DI TANTO MARE NEL TUO E MIO PROFILO, MA FACCIO PARTE DI UN GRUPPO CHE SI PARLA DI MARE, BUONA SERATA EZIO !

  • Federico Amoruso

    grazie ezio 🙂 e speriamo che la mia generazione non sia di emigranti di poppa. Un abbraccio a te e alla tua famiglia.

  • Gianluca Attanasio

    Ezio che piacere stamattina mi sono chiesto dove fossi……Grazie …. emigrante marinaio

  • Ninfa Dell'impetuosa

    Ciao Ezio…Gianni dice che sei perso ma nel senso buono. Un abbraccio di cuore da parte nostra

  • Maria Centorbi

    grazie carissimo Ezio…hai proprio ragione hai colto nel segno con il libro e sono onoratissima di essere tua amica e emigrante di poppa.

  • Tommaso Sciortino

    Marinaio per sempre!!!!! Ezio! meglio caro Vinci sei molto caro ti ringrazio di cuore!! Un abbraccio e spero di incontrarti presto!! Tom

  • Lucia Campo

    grazie ezio sei gentilissimo il mio futuro sono i miei figli che amo con tutto il cuore il loro futuro spero che sia roseo ciao emigrante di poppa

  • Fabio Roccaforte

    Grazie ancora Ezio, si il tempo passato è solo un ricordo, mi sembra solo ieri che nasceva mia figlia Ginevra e sono già passati 27 mesi, l’altro ieri mi arruolavo in Marina e sono già passati oltre 33 anni… ma le macchine sono sempre provate e pronte e l’Unità sui cavi leggeri… Un abbraccio forte! Fabio

  • Geremia Casani

    Caro Ezio mille grazie te lo dice il tuo vecchio Capo di Santa Rosa. Non sei cambiato per niente e questo ti rende ancora più grande.

  • Gianni Liguigli

    …..Certo Pancrazio,,,,,,,,,,,,,grazie per le belle parole rivolte a noi nel tuo libro,,,,,,,,,, ho già detto come la penso nella recensione che tu mi hai pubblicato,,,,,,,,,,, ci manchi

  • Antonio Falciano

    Pangrazio ti ringrazio per il tuo libro che ho letto tutto dun fiato e grazie per il gentille pensiero pensiero rivolto ai marinai di una volta. Ti saluto caramente Antonio

  • EZIO VINCIGUERRA

    Buongiorno carissimi …mink quanti messaggi d’affetto. Grazie.
    Permettetemi di ringraziare Giorgio Guato come di seguito specificato:
    “la seconda parte è pronta ed è riposta in cassetto e, anche se è un periodo dove ho altre priorità economiche, ti assicuro che in quel cassetto ci siete voi che mi tenete compagnia in questa affollatissima piscina denominata “Vita”. Un abbraccio a te e agli altri arditini. Nihil Obest”

  • Amici Nave Ardito

    un abbraccio carissimi …speriamo di non chiuderlo mai il nostro cassetto dei ricordi di vita vissuta.
    Nihil Obest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *