Attualità,  Che cos'è la Marina Militare?,  Emigrante di poppa,  Marinai,  Navi,  Racconti,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà

Emigrante di poppa: sardo, impetuoso e ardito.

di Antonello Merella

Antonello Merella per www.lavocedelmarinaio.comCaro Ezio,
 prima di tutto complimenti per il libro “Emigrante di poppa”, dopo averlo letto tutto di un fiato lo stanno leggendo i miei figli cosi possono capire come vivevamo noi con pochi soldi in famiglia, senza cellulari senza internet, ma solo con una gran voglia di vivere, io prima di compiere 16 anni senza dire nulla a nessuno ho spedito la domanda di arruolamento in marina, dopo qualche tempo e arrivata la risposta, per la prima volta in vita mia ho preso il traghetto da Porto Torres a Genova, destinazione ospedale militare di La Spezia per le visite medica, immagina il mio stupore nel vedere migliaia di solini a spasso per la città, il mio periodo in marina (sei anni quasi cinque passati tra nave Impetuoso e nave Ardito) resterà per sempre un ricordo indelebile nella mia memoria.
Un abbraccio.

il Marinaio Antonella Merella per wwww.lavocedelmarinaio.com

51 commenti

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Antonello Merella le persone come te, come noi marinai, sono quelle che riescono a farti sentire meglio nonostante tutto vada male, sono quelle che ti stanno vicino e ti sostengono senza nemmeno che tu glielo chieda, sono quelle che vivono per un tuo sorriso e che sperano di vederti sempre felice

    http://www.youtube.com/watch?v=Mmc7J4tVimQ

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Loredana e benvenuta in questo gruppo dove già conosci tanti amici e spero che ne conoscerai altri …a presto la tua recensione. Un abbraccio donna marinaia e non mollare.

  • Tiziana Ricci

    Ciao Ezio, basta davvero poco x colorare una giornata…..anche un semplice saluto di un amico……Buongiorno amanti del mare!

  • Maria Marea

    cari amici del marinaio cerchiamo di sfatare il vecchio detto “Promesse da Marinaio”……..un po di impegno e il gioco è fatto! BUONA GIORNATA….gente di mare…sempre con il mare nel cuore

  • Tiziana Ricci

    il mare…come le persone….non si finisce mai di imparare…e ti sorprenderanno sempre…

  • Marinaio di Lago

    buongiorno gente di mare!!!!!!
    Ezio, se fossi una nave in un mare tempestoso, tu saresti la magica luce del faro che mi guida in porti sicuri.

  • Marinaio Telegrafista

    affacciarsi e vedere il mare…..allora non puo’ che essere una felice giornata!!!! salve marinai…amanti del mare!!!!!! Buon inizio settimana a tutti…..sempre con il mare nel cuore

  • Silvana De Angelis

    Silvana DE Angelis
    Mare e cielo: due estremità con un unico colore azzurro da dividere.

  • Paolo Francavilla

    Uomini che conoscono bene i concetti di ” Patria ed Onore “….amano il mare…gli sconfinati orizzonti….ed il canto delle onde…

  • Marinaio Leccese

    ciao Merella condivido parola per parola il tuo commento. Un abbraccio a te e a Ezio

  • Salvo Cassarino

    Grazie emigrante di poppa

    Sono arrivato al giro di boa non appena termino ti lascio un commento

  • Marco Angelo Zimmile

    Ti ringrazio Eziuccio. Fammi sapere quando scendi in Sicilia, un bell’incontro non ci starebbe male 🙂

  • Luciano Santoro

    Buon giorno Ezio e grazie tantissimo per il libro, e’ vero il passato e’ passato e rimarra indietro non ce’ nulla da fare, ma e’ giusto che sia cosi!!!!……. noi tutti dobbiamo guardare avanti e migliorare il nostro futuro!!!!!……….. buon giornata Ezio e buon inizio settimana!!!!…..

  • Camillo Foti

    Grazie Ezio spero di incontrarti presto. Sei un GRANDISSIMO per tutto quello che fai e per come lo fai. Non ho parole. Sono onorato di esserti amico. Ps. Una volta marinai, marinai per sempre!

  • Mario Labate

    Carissimo Ezio nelle tue parole trovo tanta bontà che veramente contraddistingue te nella tua più bella e spassionata umanità che hai verso tutti. Ti ringrazio di vero cuore delle belle parole che mi hai dedicato sul tuo libro.
    Un fraterno abbraccio…….Mario.

  • Giorgio Guato

    Ciao Ezio, Ho lasciato la Marina molti anni fa’ sono del corso 74VA EM/RDT, ora lavoro per ENI, sono sposato con Valeria e non ho figli.Allora navigavo per mari lontani ora navigo sulla terra sempre in giro per esigenze lavorative. Ciao un abbraccio a presto

  • Gianluca Rizzo

    Grazie di cuore del pensiero Ezio. A volte il passato ci insegna il futuro. ..o almeno è quello che speriamo. Cmq anche se stiamo passando un periodo nero in Italia non ci faremo piegare. Poi ormai ho pensieri particolari a mio figlio che se Dio vorrà nasce i primi di novembre. Grazie del pensiero. Una volta marinai, marinai per sempre! ! Ciao Ezio.

  • Antonino Cianci

    Grazie Ezio, abbiamo parecchi amici in comune, per cui è già un po’ che ti seguo nelle tue esternazioni, e anche se non ci conosciamo di persona ci siamo ritrovati più volte allineati per idee e spirito marinaro e sociale. Sono certo che avremo modo di ampliare la nostra conoscenza emagarichissà qualche volta anche incontrarci. Un abbraccio

  • Natale Pitti

    Grazie Ezio per il tuo bellissimo libro il tempo passa e i ricordi si sbiadiscono aiutami a ricordare dove ci siamo conosciuti e la categoria io Mn. e le navi Alpino, Audace, S.Giorgio, Lupo, Maestrale, Euro allestimento di altr classe Lupo e Maestrale ciao ed caro saluto.

  • EZIO VINCIGUERRA

    … ciao Natale Pitti ci siamo conosciuti in marina militare perché siamo marinai di una volta (Nave Alpino)

  • Emiliano Fabrizi

    Grazie, da un ex marinaio che segue quando può le vicende passate e presenti del tuo interessante blog!

  • Maurizio Marchisio

    Carissimo, grazie molte per il libro che ho letteralmente ..bevuto. Cin Cin Marinai per sempre !

  • Nicola Solito

    Grazie Ezio,,,, sei un grande,,,, ti stimo da sempre, un abbraccio caloroso fratello Marinaio!!!!

  • Laura Vernotico

    Grazie mille Ezio!!!! In effetti il passato è un ricordo che ormai sembra lontano. Negli ultimi mesi ho iniziato una nuova vita sia da un punto di vista privato sia professionale…..una nuova avventura. Adessoho trovato un futuro lavorativo che spero sia migliore di quello che stavo vivendo negli utlimi anni. Faccio tesoro del tuo libro e dei tuoi consigli e ti mando un abbraccio.

  • Angelo Spiteri

    E’ proprio vero! Non si può vivere dei ricordi… ma è importante che ci siano per dare consistenza al presente e speranza nel futuro. Grazie infinite. Un abbraccio affettuoso.

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Laura e ciao Angelo amici di lunga data non si vive di soli ricordi abbiamo regione da vendere.
    Chissà perché mi è tornata in mente il film Mediterraneo con il sergente Lorusso che diceva ai suoi commilitoni: ” chi di speranza o di ricordi vive muore cagando…”
    Un abbraccio a voi e a tutti gli amici che stanno commentando la recensione di Antonello Merella marinaio ed emigrante di poppa proprio come noi.

  • Marco Mascellani

    grazie Ezio!
    Anch’io emigrante di poppa…magari non vorrei ripetere un compleanno fuori casa in missione con incazzature varie a causa di telefonate incoerenti dall’ufficio, ma la vita è anche questo! un abbraccio

  • Giacinto del Bianco

    Grazie Ezio. Vero amico . Il passato è un libro da sfogliare come quello delle fiabe per i nipotini……l’avvenire sarà sempre benvenuto senza temere tempeste. Siamo collaudati. ….Marinai per sempre Grazie ancora.

  • Alfonzo Zampaglione

    Ezio, sono felicissimo che tanti che hanno ricevuto il tuo libro al raduno di Nave Ardito, stanno dando prova di quello che attraverso il tuo scrivere, e in tutti noi “uomini di mare” Un abbraccio & Nihil Obest. Alfonso

  • EZIO VINCIGUERRA

    Ciao Alfonso Zampaglione penso di aver condiviso con voi uno dei giorni più lieti della mia vita. Sono arrivate altre prove di affetto degli Amici Nave Ardito che pubblicherò a brevissimo. Non vedo l’ora di potervi riabbracciare.
    P.s. Ogni vostro commento è un “respiro di sollievo” perché come ho su scritto: “siete sorelle e fratelli che riescono a farti sentire meglio nonostante tutto vada male, che vivono per un tuo sorriso e che sperano di vederti sempre felice”.
    G R A Z I E

  • Antonello Merella

    ciao ezio, se vieni a torino mandami un messaggio sarei felice di incontrarti antonello

  • Lino Gambino

    Carissimo Ezio…. ho letto quello scritto da Antonello Merella e mi è tornato in mente il giorno che sono partito per andare a Taranto all’arruolamento… sono partito di notte per arrivare la mattina a Taranto… non ho dormito per l’agitazione che avevo dentro e sul quel treno eravamo tutti giovani che andavano, come me, a cercare un futuro, pieni di sogni e di desideri…. da quel giorno ho conosciuto tantissime persone…. anche grazie agli incarichi avuti negli anni successivi, ma le persone con cui ho condiviso l’esperienza su Nave Ardito è e sarà indimenticabile…. ogni giorno che passa ripenso sempre a quei viaggi che, grazie alla Mamma Marina, ho potuto fare, realizzando i mio sogno di “conoscere il Mondo”….
    Avevo letto il tuo libro quando ebbi l’onore di riceverlo con dedica in Piazza del Popolo, ricordi…. e già allora mi diete una sensazione bellissima…. adesso rileggendo i commenti di tanti amici/colleghi… le mie sensazioni erano corrette e giuste, avendo anche loro provato le mie stesso emozioni…. B R A V O e come qualcuno ti avrà scritto, aspettiamo il seguitooooooooo
    Un forte abbraccio e alla prossima occasione di incontro
    NIHIL OBEST
    Lino

  • Salvatore Padovani

    Un forte abbraccio ai Radaristi di Nave Impetuoso e a tutto l’equipaggio degli anni 76/80.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *