Marinai,  Navi,  Recensioni,  Sociale e Solidarietà,  Storia

Russo Salvatore, Marinaio

di Antonio Cimmino

e il reale incrociatore Bartolomeo Colleoni.

Nato a Piano di Sorrento (Napoli) il 1° giugno 1912,marinaio del Compartimento Marittimo di Castellammare di Stabia, morì il 3 settembre 1941.
Dichiarato scomparso in mare dalla regia capitaneria di porto di Fiume. Questo è il laconico dispaccio ricevuto dai suoi familiari:
L’anno 1941 – XX E.F., addì 11 novembre,
il sottoscritto S.tenente di Porto Tommao Giacinto, delegato dal Comandante del porto, sulla base degli elementi forniti con dispacci n° 13004 del 17 settembre c.a. del Ministero della Marina – Ufficio di Stato Maggiore – n° 20136 G. del 1° ottobre c.a.
”.

3.9.1941 russo salvatore - www.lavocedelmarinaio.com - Copia

19 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *