Marina, il mio primo amore

a cura di Carlo Di Nitto (Presidente A.N.M.I. Gaeta)

Il mio primo amore si chiama MARINA: non lo dimenticherò MAI. E mia moglie non ne è gelosa, anzi….

Il mio primo amore si chiama Marina - www.lavocedelmarinaio.com

Questo articolo è stato pubblicato in Attualità, Che cos'è la Marina Militare?, Curiosità, Marinai di una volta, Recensioni. Permalink.

26 risposte a Marina, il mio primo amore

  1. Nuzzolo Carmine dice:

    …… Marinai per sempre, Ezio, ma permettimi di aggiungere in questo periodo : “tutti insieme nessuno indietro”. Ciao ciao

  2. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Carmine e grazie per questo bellissimo complimento che spero di meritarmi. Marinai per sempre.

  3. Roberto Tento dice:

    Ci sono stati altri amori prima, ma poi la marina ti fa innamorare di lei in un modo speciale, tanto e’ vero che e’ un amore eterno…ed eccoci qui ha parlarne…

  4. Maria Carla Torturu dice:

    🙂

  5. Marinaio Di Lago dice:

    🙂

  6. Photomaxino Massimo dice:

    Grazie Frà x il bellissimo pensiero

  7. Angelo Santi dice:

    grazie Ezio!

  8. Nicola Steri dice:

    grazie ezio

  9. Rosario Di Clemente dice:

    grazie Ezio

  10. Alice Vezzani dice:

    Grazie Ezio!!! Un caro saluto

  11. Salvatore LEPRE dice:

    Siete disposti, nella nuova via del matrimonio, ad amarvi e onorarvi per tutta la vita?

    Si.

    è un nome che resta inciso a fuoco, nel cuore e nella mente. Non la si puo dimenticare, impossibile.

  12. Silvana De Angelis dice:

    salve marinai…..buon pomeriggio!!!

  13. STELLA PASQUALE dice:

    CHE DIRE CARO PRESIDENTE ANMI GAETA, ,E CARISSIMO PANCRAZIO, RISERBO MOLTISSIMO RANCORE ……..MAGARI LO STESSO AMORE LO AVESSERO PRESIDENTI DI GRUPPO ,…..E’ TUTTO UN DIRE……RITENGO AVER CONSTATATO DOPO ALCUNI ANNI ..DI SOCIO ANMI .. CHE MOLTI SI SERVONO DEI POCHI MESI IN MARINA — LEVA — E DELLA CARICA DI PRESIDENTE, PENSANO A TUTTO TRANNE CHE AL VERO AMORE DEL MARE , TE LO DICE UN FIGLIO DI MARE .. MARINAIO PER SEMPRE … UN CARO SALUTO AI VERI PRESIDENTI DI GRUPPO E A TUTTI I VERI SOCI CHE INDOSSANO IL SOLINO CON ONORE E NUTRONO RISPETTO E ORGOGLIO PER COLORO CHE NEGLI ANNI LI ANN0 PRECEDUTI SOLCANDO I MARI IN LUNGO ED IN LARGO CONOSCENDO ANCHE I LORO FONDALI… NAUFRAGANDO…….. PURTROPPO …… E’ UNA MIA AMARA CONSTATAZIONE . DOV’E’ IL VERO AMORE PER IL MARE PER LA DIVISA BLU E E PER IL LETTO CALDO . RESTANO PURTROPPO…SOLO PAROLE CHE VANIFICANO I SACRIFICI DI COLORO CHE HANNO FATTO LA GUERRA , UN CARO SALUTO IN BOCCA AL LUPO ….IN CULO ALLA BALENA.

  14. Roberto Tento dice:

    Caro fra’Stella Pasquale devo condividere una parte del tuo scritto, ma devo dirti che non tutti i marinai nei gruppi anmi provengono da paesi come il tuo, che uscendo dalla porta di casa ti iimmergi nel mare e’ una grande fortuna per voi fratelli di mare, noi del nord, parlo della mia ass anmi di rho dove di iscritti tocchiamo circa 250 marinai tra cui 200 effettivi non abbiamo avuto la fortuna di avere il mare a due passi ma lo amiamo quanto voi..ci puoi credere fra’ Lino…e quanti marinai del nord e del sud non sono tornati a casa caro fra’ combattevano tutti sotto una sola bandiera e di atti eroici ne contiamo a migliaia, gli ricordiamo tra poco tutti con la nostra festa caro fra’ che viene fatta tra pochi giorni….La mamma marina ci ha forgiati tutti nella stessa maniera ….siamo marinai e il solino e il basco siamo onorati di indossarli…..almeno al nord i presidenti che conosco sono rispettabili persone…comunque caro fra’ Lino sempre dei marinai…..Serena serata a te fratello di mare Stella Pasquale e tutti voi marinai Italiani…

  15. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao carissimi.
    Penso anch’io come Roberto Tento di condividere parte dello scritto di Stella Pasquale che avrà le sue buone ragioni per affermare che c’è in alcuni gruppi e forse anche nel suo un disinnamoramento per quello che ci lega da oltre 150 di storia.
    In effetti in quest’ultimo periodo l’A.N.M.I. (ma anche altre associazioni, ecc. ecc.) stanno attraversando un periodo di calo degli iscritti dovuti ad innumerevoli motivi, compreso quello che enuncia Pasquale Stella. Mi sento di affermare che non è il caso del gruppo di Gaeta egregiamente presieduto da Carlo Di Nitto che, come sappiamo si è prodigato nell’ultimo raduno nazionale e continua prodigarsi in rete nel far conoscere e tramandare la nostra cultura e tradizione marinara.
    Secondo me ci sono tantissime forme di “aggregazione” e in rete ormai assistiamo ad incontri e raduni di corsi ed equipaggi che celebrano le navi e, in qualche caso, marinai degni di questo nome.
    Queste aggregazioni risultano spontanee e quindi sono un mezzo per continuare a condividere il nostro amore per il mare e la Marina.
    Di queste “aggregazioni spontanee” ne sono a conoscenza ANMIPRES, Stato Maggiore e le sezioni A.N.M.I. sparse nel territorio. Forse è questa la strada da perseguire perchè, secondo me, le navi e i corsi, aggregano più delle sezioni strutturate dove i presidenti vengono scelti “democraticamente” dagli iscritti mentre per la Presidenza nazionale viene imposto lo Staff con evidente disparità di statuto che regola le libere associazioni e partiti.

  16. Roberto Tento dice:

    Parole sacrosante caro fra’Ezio Pancrazio Vinciguerra…Condivido..abbracci al presidente A.N.M.I di Gaeta Carlo di Nitto…e fra’ Stella Pasquale….e sempre Patria e Onore

  17. STELLA PASQUALE dice:

    CARISSIMO EZIO GRADIREI CHE IL COMMENTO SU PRES.ANMI GAETA NON FOSSE MAL INTERPRETATO, ANZI I MIEI COMPLIMENTE E NULLA DA ECCEPIRE SUL GRUPPO DI GAETA, COMPLIMENTI GIA’ A SUO TEMPO ESTERNATI A PAOLO PAGNOTTELLA PERSONALMENTE, PER IL RADUNO .
    PURTROPPO DEVO LAMENTARMI DI BEN ALTRO GRUPPO DEL QUALE FACCIO PARTE ,CREATO DAL MIO. CAV. PRIMO PRES. E SOCIO BENEMERITO .. OGGI ALLA DERIVA PER MOTIVI CHE PARZIALMENTE NOTI NELLE ALTE SFERE.. IN ESSO REGNA
    GENTE CHE DA ANNI SI PASSA IL TESTIMONE , RIMANE IN CARICA PER TRE MANDATI E……. MENO MALE CHE E’ L’ULTIMO,– GRUPPO CHE DALLE STELLE E’ PASSATO ALLE STALLE , RIFERITOMI DA ALTE PERSONALITA’ MILITARI E CIVILI, PURTROPPO NON VORREI DIRE MA E’ COSI’….E…PENSA CHE IN OTTOBRE CI SARA’ IL QUARANTENNALE DELLA FORNDAZIONE.
    E’ TUTTO UN DIRE, E CI SAREBBE, MOLTO DA DIRE , AMARA DELUSIONE CHE …..CONTINUA.
    DOVE SONO FINITI I MIEI 47 ANNI DI STELLETTE E L’AMORE PER IL MARE ….. MI DICEVA ..MI MANCA IL MARE CHE E’ MANCATO ANCHE A ME …MA…..VORREI CONTINUARE. SCUSAMI MA NON TOLLERO CERTE COSE…..SE MI DAI IL TUO CEL.TE NE PARLEREI VIA BREVE.
    A PRESTO SENTIRCI, AMMIRO I GRUPPI ANMI, ED VERI I MARINAI, PER SEMPRE E NON GLI PSEUDO MARINAI.
    VEDI COME TE RITENGO CI VOGLIA “S O L O” PASSIONE E CREDO NON ALTRO,, NEL CONDURRE GRUPPI E NELL’INDOSSARE CON ORGOGLIO IL SOLINO, SOPRATTUTTO IN ONORE DI COLORO CHE ANNO NAVIGATO PER 40 ANNI E SONO ANDATI
    SUL FONDO PER BEN TRE VOLTE E …..NON ALTRO . Scusami ma ho un groppone
    in gola . .. IN CULO ALLA BALENA.. a presto PASQUALE STELLA .

  18. EZIO VINCIGUERRA dice:

    Ciao Pasquale carissimo, ho compreso benissimo il tuo sfogo e so per certo che non è riferito alle Sezioni che ancora “credono e perseverano”. Non ti devi scusare con me perché il tuo è anche lo sfogo di Marinai, di una volta, che avvertono e segnalano questo stato di disagio. Mal comune mezzo gaudio.
    Ribadisco che ci sono marinai, come noi, che si stanno aggregando su facebook e altri social in rete ad incontri e raduni di corsi ed equipaggi che celebrano le navi e, in qualche caso, marinai degni di questo nome. Le aggregazioni spontanee sono un mezzo per continuare a condividere il nostro amore per il mare e la Marina.
    Forse è questa la strada da perseguire perchè, secondo me, le navi e i corsi, aggregano più delle sezioni strutturate dove i presidenti vengono scelti “democraticamente” dagli iscritti mentre per la Presidenza nazionale viene imposto lo Staff con evidente disparità di statuto che regola le libere associazioni e partiti.

  19. Bonaventura Colavolpe dice:

    mi piace

  20. Silvio Scivetti dice:

    caro Ezio e’ vero marinaio si resta e il mare ti resta nell’anima .Io sono sposato con Anna ed ho tre figli Enzo,Roberta ed Ornella con quattro splendidi nipotini.E’ un piacere approfondire la nostra conoscenza e consolidare la nostra amicizia in culo0 alla balena ti saluto cordialmente e un a risentirci a presto ciao silvio

  21. Danilo Vezzà dice:

    Grazieeeeeeeeeeeee… *__^ ci vediamo a ROMMA ???B

  22. Vincenzo Lo Iacono dice:

    GRAZIE CARISSIMO AMICO!!! Hai ragione: si deve guardare al domani!! Il passato deve solo servire a ricordare i momenti più belli e a non commettere gli stessi errori!! Ti lascio un FORTE SINCERO ABBRACCIO!!!!!

  23. Giuseppe Lo Re dice:

    Grazie di cuore. Da un “vecchio marinaio” sono molto graditi. ciao

    Ciao, ho visto alcune tue foto, mi piacerebbe conoscerti meglio.
    Io ero capo 1° classe Mn. della MM. ultimo imbarco direttore di nave Brenta. ciao

  24. Claudio Colella dice:

    Grazie Ezio…
    gentilissimo…

  25. Bruno Puzone dice:

    Grazieeeeeee!

  26. Antonio Zambardino dice:

    Ciao Ezio,ti ringrazzio tantissio,un forte abbraccio,grazie,Ciao.
    Una volta marinai, marinai per sempre!,i marinai si sostengono sempre.Uniti …uniti per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *